BSB: Michael Rutter e Joshua Brookes protagonisti al TT

BSB: Michael Rutter e Joshua Brookes protagonisti al TT

Vittoria al TT Zero per Rutter, record per Brookes

di Redazione Corsedimoto

Mentre la stra-grande maggioranza dei piloti del British Superbike osservavano una lunga sosta (inframezzata da qualche sporadico test privato) da Oulton Park a Knockhill, due “big” della categoria hanno preso parte all’evento più atteso del motociclismo internazionale: il Tourist Trophy all’Isola di Man. Non una novità per Michael Rutter, sin dalla seconda metà degli anni ’90 presenza fissa al TT, giunto quest’anno alla sua quarta affermazione in carriera trionfando al TT Zero, corsa riservata alle moto elettriche. “The Blade” ha conquistato la vittoria, la terza consecutiva in questa classe, in sella alla MotoCzysz E1pc ufficiale riuscendo in 20’38″461 a 109.6748 mph di media a siglare il nuovo primato del “Mountain Course” per il TT Zero. Oltre alle moto elettriche, Rutter ha doverosamente preso parte anche alle gare delle classi Superbike (6° con Honda TT Legends), Superstock (7° con una Fireblade vestita dei colori Bathams), Lightweight TT/SuperTwins (soltanto 6° dopo il podio dello scorso anno con la Kawasaki ER6 del team KMR) ed il Senior TT, riuscendo a concludere nuovamente in sesta posizione, ma facendo registrare il suo primo “130” in carriera all’Isola di Man. Joshua Brookes al salto del Ballaugh Bridge Ha invece esordito al Tourist Trophy, concretizzando un sogno inseguito da danni, Joshua Brookes, ma già in grado di impressionare. Con pochi riferimenti del tracciato alla sua prima gara in assoluto l’asso del team TAS Suzuki nel corso della gara del TT Superbike conclusa in 10° posizione in 17’43″432 a 127.726 mph ha fatto registrare il nuovo primato assoluto per un “Newcomer” (nuovo arrivato/esordiente), migliorando 6 anni dopo il record siglato da Steve Plater nel 2007 a 125.808 mph. Premesse per un avvenire da “Road Racer” di successo per l’australiano, anche se l’obiettivo prioritario per questa stagione resta aggiudicarsi il suo primo titolo nel British Superbike in carriera…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy