BSB: Matteo Baiocco a Silverstone con Ducati Moto Rapido

BSB: Matteo Baiocco a Silverstone con Ducati Moto Rapido

Sostituirà l’infortunato Abdulaziz Binladin con la Panigale

Commenta per primo!

Una bella sorpresa alla vigilia dell’undicesimo appuntamento stagionale (il secondo dello “Showdown”) del British Superbike in programma questo fine settimana a Silverstone. Matteo Baiocco, bi-Campione italiano Superbike con la Ducati 1198 del Barni Racing Team, sostituirà l’infortunato saudita Abdulaziz Binladin con la seconda Ducati 1199 Panigale del team Moto Rapido accanto al figlio d’arte Scott Smart. “Baiox”, recentemente impegnato a Portimao nel World Superbike con il team Red Devils Roma in sostituzione di Niccolò Canepa, è stato convocato proprio all’ultim’ora dalla formazione britannica. Per il pilota di Osimo sarà l’esordio assoluto nel BSB dopo aver assistito da spettatore, ospite proprio del team Moto Rapido, al round di Cadwell Park. Va detto che Matteo Baiocco conosce bene la Ducati 1199 Panigale (seppur non nelle specifiche MSVR-BSB EVO 2012: centralina elettronica unica MoTeC M170, vietati aiuti elettronici quali traction e launch control, anti-wheelie) grazie all’esperienza da tester Ducati Corse in ottica 2013. Con Baiocco sale così a due il numero dei piloti italiano al via della tappa di Silverstone del British Superbike accanto a Luca Scassa, reduce dal positivo 4° posto di Gara 1 a Silverstone su Padgett’s Honda. Mancherà all’appello nuovamente Alex Polita, rientrato a Donington Park proprio con una Ducati Panigale, ma del team JHP Racing/Ducati Coventry.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy