BSB: lavoro in MSS Colchester Kawasaki per i prossimi test

BSB: lavoro in MSS Colchester Kawasaki per i prossimi test

Sarà pronta la nuova Ninja in versione “Full Superbike”

Valutando con attenzione i responsi emersi dai test collettivi del British Superbike a Cartagena, il team MSS Colchester Kawasaki ha svolto un ottimo lavoro, al di sopra delle aspettative. Stuart Easton, di ritorno con la squadra di Nick Morgan pur restando legato a Kawasaki nell’ultimo biennio (era sotto contratto PBM, formazione ufficiale del WSBK, come tester), ha tenuto un buon passo gara viaggiando con lo stesso treno di pneumatici sull’1’34” alto, riferimenti al pari di protagonisti come John Hopkins o Shane Byrne per fare due nomi.

Se Gary Mason è parso un pò più in difficoltà a trovare il feeling con la nuova Ninja ZX-10R 2011, Easton vantando già due test con la moto (tra Motorland Aragon e Sepang) ha spiccato tempi significativi aiutando la squadra nello sviluppo della ZX-10R prima a Cartagena, successivamente a Portimao.

In squadra tutti si sono mostrati soddisfatti, anche perchè nei primi test stagionali le due Kawasaki disponevano di un propulsore “Superstock”, con un inevitabile gap motoristico di 20 cv rispetto alla concorrenza.

Dalle prossime prove di Brands Hatch il team MSS Colchester Kawasaki potrà disporre di una ZX-10R “Full Superbike”, sempre con il supporto tecnico del Paul Bird Motorsport, il Kawasaki Racing Team del mondiale di categoria.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy