BSB Knockhill Qualifiche: Brookes batte Kiyonari per la pole

BSB Knockhill Qualifiche: Brookes batte Kiyonari per la pole

Bissa la pole del 2009, doppietta HM Plant Honda

Commenta per primo!

Ritorno al futuro. A Knockhill il British Superbike ritrova due Honda CBR 1000RR del team HM Plant davanti a tutti nelle qualifiche ad eliminazione “Roll for Pole”, come ai tempi d’oro della squadra di Neil Tuxworth, com’era la costante fino al 2007. Non bisogna andare così indietro per videre una Fireblade nero-arancio in pole sul tracciato scozzese: 12 mesi dopo Joshua Brookes si è ripetuto, conquistando la prima posizione nella griglia di partenza di Gara 1 per soli 150 millesimi di vantaggio sul compagno di squadra Ryuichi Kiyonari, tre vittorie all’attivo a Knockhill. A proposito, è dal 2005 che un pilota HM Plant scatta dalla pole su questo tracciato: lo stesso Kiyonari (2005), Jonathan Rea (2006 e 2007), Leon Haslam (2008) e, appunto, Brookes nelle ultime due stagioni

Josh e Kiyo si sono fatti strada nei tre mini-turni ad eliminazione con qualche eccellente escluso: nel Q2 Michael Laverty, il più veloce della seconda sessione di prove libere e terzo in campionato, è subito volato a terra a “Leslies”, ritrovandosi così 20° in griglia ed una prima manche a dir poco in salita. Fuori dal Q1 anche le tre Kawasaki di testa dei team MSS Colchester (Simon Andrews e Gary Mason) e Buildbase (John Laverty).

Tra i 10 eletti non poteva mancare Tommy Hill, capace di insediarsi in terza posizione con una dura missione da compiere domani: cercare di battere la coppia, in formissima, di casa HM Plant Honda. In prima fila troverà come alleato Michael Rutter, quarto con la Ducati sempre competitiva a Knockhill (6 vittorie), a secco da due stagioni sul gradino più alto del podio.

Possibili outsiders? Tanti. Il primo è James Ellison, straordinario 5° al secondo round dopo il ritorno dalla frattura al femore di Thruxton. Il vice-campione in carica si è inventato un giro strepitoso che gli ha consentito di lasciarsi alle spalle Dan Linfoot (Motorpoint Yamaha) e Stuart Easton, deluso del 7° crono sul proprio circuito di casa. A completare la top ten Tommy Bridewell in ottava posizione davanti all’unica Relentless Suzuki ammessa al Q1, quella di Alastair Seeley, ed Andrew Pitt, decimo ma battuto dal più giovane compagno di squadra Dan Linfoot.

MCE British Superbike Championship 2010
Knockhill, Classifica Qualifiche (Q3)

01- Joshua Brookes – HM Plant Honda – Honda CBR 1000RR – 48.486
02- Ryuichi Kiyonari – HM Plant Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.150
03- Tommy Hill – Worx Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.212
04- Michael Rutter – RidersMotorcycles.Com – Ducati 1098R – + 0.305
05- James Ellison – Swan Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.314
06- Dan Linfoot – Motorpoint Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.382
07- Stuart Easton – Swan Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.388
08- Tommy Bridewell – Quay Garage Racing – Honda CBR 1000RR – + 0.427
09- Alastair Seeley – Relentless Suzuki by TAS – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.473
10- Andrew Pitt – Motorspoint Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.679

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy