BSB Knockhill Prove 1: Ryuichi Kiyonari leader con la BMW

BSB Knockhill Prove 1: Ryuichi Kiyonari leader con la BMW

Kiyo precede le PBM Kawasaki di Byrne e Stuart Easton

Commenta per primo!

Archiviata la gara di Snetterton 300 di 15 giorni fa il circus del British Superbike si è spostato in Scozia per il quarto appuntamento stagionale sul circuito di Knockhill. Gli occhi di addetti di addetti ai lavori e appassionati erano puntati sul leader di classifica e autentico dominatore del Campionato Shane Byrne ma a spuntarla nella prima sessione di prove libere è stato Ryuichi Kiyonari. “King Kiyo”, tre titoli e 43 vittorie all’attivo nel BSB, si sta trovando a meraviglia con la BMW S1000RR del team Buildbase e per soli 5/1000 di secondo è riuscito a mettersi alle spalle tutto il resto del gruppo, a partire proprio da “Shakey” Byrne, in sella alla ZX-10R del Rapid Solicitors. La coppia di testa viaggia con un vantaggio di mezzo secondo su Stuart Easton, 3°, ai comandi della seconda Kawasaki del Paul Bird Motorsport.

Il pilota di casa precede un folto gruppo di piloti a stretto contatto tra loro, il primo dei quali è Tommy Bridewell, di un solo millesimo più veloce dell’americano John Hopkins che precede la seconda R1 del Milwaukee Yamaha di Joshua Brookes. Vittima di una caduta in gara2 a Snetterton, l’australiano non si è mai affacciato nella top-5 e solo nei minuti conclusivi è riuscito a risalire la classifica. Peggio di lui ha fatto James Ellison, secondo in graduatoria di Campionato e solamente 13° questa mattina a più di un secondo da Kiyonari.

Da segnalare l’interruzione del turno dopo pochi minuti per la caduta senza conseguenze di Harry Hartley, al debutto con il team Tsingtao WK Kawasaki, con relativa perdita d’olio alla “Chicane” ed una innocua scivolata di Chris Walker, caduto alla “Leslie’s” nei minuti conclusivi della sessione.

MCE Insurance British Superbike Championship 2014
Knockhill Circuit, Classifica Prove Libere 1

01- Ryuichi Kiyonari – Buildbase BMW Motorrad – BMW S1000RR – 48.417
02- Shane Byrne – Rapid Solicitors Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 0.005
03- Stuart Easton – Rapid Solicitors Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 0.504
04- Tommy Bridewell – Milwaukee Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.610
05- John Hopkins – Tyco Suzuki by TAS – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.611
06- Joshua Brookes – Milwaukee Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.632
07- Michael Rutter – Bathams Prize Winning Ales – BMW S1000RR – + 0.740
08- James Westmoreland – Buildbase BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 0.825
09- Chris Walker – Lloyds British GBmoto Racing – Kawasaki ZX-10R – + 0.877
10- Dan Linfoot – Quattro Plant Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 0.890
11- Patric Muff – Bathams Prize Winning Ales – BMW S1000RR – + 0.909
12- Jakub Smrz – Millsport Ducati – Ducati 1199 Panigale R – + 0.961
13- James Ellison – Lloyds British GBmoto Racing – Kawasaki ZX-10R – + 1.238
14- Barry Burrell – Team WD40 – Kawasaki ZX-10R – + 1.264
15- Ian Hutchinson – FFX Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.358
16- Ben Wilson – Gearlink Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 1.361
17- Richard Cooper – Anvil Hire TAG Racing – Kawasaki ZX-10R – + 1.365
18- Howie Mainwaring – Quattro Plant Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 1.405
19- Josh Waters – Tyco Suzuki by TAS – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.459
20- Peter Hickman – RAF Reserves Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.497
21- John Ingram – Morello Racing – Kawasaki ZX-10R – + 1.582
22- Keith Farmer – PR Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 1.606
23- Aaron Zanotti – GGH/STEL Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.758
24- Jenny Tinmouth – Two Wheel Racing – Honda CBR 1000RR – + 1.955
25- Jon Kirkham – Halsall Bike Gear – Kawasaki ZX-10R – + 2.032
26- Harry Hartley – Tsingtao WK Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 4.778

Christian Tarragoni

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy