BSB Knockhill Prove 1: comanda Lowes, si rivede Kiyonari

BSB Knockhill Prove 1: comanda Lowes, si rivede Kiyonari

Buon undicesimo crono di Matteo Baiocco

di Redazione Corsedimoto

Trascorso più di un mese dal terzo appuntamento stagionale disputatosi ad Oulton Park, i 26 protagonisti del British Superbike sono tornati in pista questa mattina per l’inaugurale sessione di prove libere al Knockhill Racing Circuit situato nei pressi di Fife in Scozia, teatro del quarto dei dodici eventi del calendario 2013. Con condizioni climatiche ottimali, i piloti del BSB hanno sfruttato appieno il tempo a disposizione con una classifica per certi versi inedita: al comando della graduatoria figurano infatti le blue CBR 1000RR Fireblade del team Samsung Honda affidate al capoclassifica di campionato Alex Lowes (1°) e a Ryuichi Kiyonari, secondo e mai così in alto in questa sua stagione di rientro nel BSB. Tre vittorie all’attivo su questo tracciato (doppietta nel 2005, trionfo in Gara 1 nel 2006), il tri-Campione della categoria sembra esser tornato “King Kiyo” sfruttando i riferimenti acquisiti nei test privati effettuati dalla compagine di Neil Tuxworth nelle scorse settimane, un bel modo per ritrovarsi nelle posizioni di testa seppur scontando 388/1000 dal leader e compagno di squadra Lowes.

Si rivede Kiyonari, insegue per il momento il Campione in carica e pluri-vincitore a Knockhill Shane Byrne, attualmente quarto preceduto anche da un positivo Peter Hickman che completa il trio Honda di testa con la Fireblade preparata dal GBmoto Racing. Non mancano nelle posizioni che contano della classifica anche James Westmoreland (5° con la prima BMW S1000RR del team Hawk/Buildbase), il rientrante Dan Linfoot (subito 6° con la seconda Honda GBmoto) e Joshua Brookes, settimo dopo aver trascorso un mese da “Road Racers” tra la North West 200 (7° assoluto all’esordio nell’unica gara disputata della classe Superstock) ed il Tourist Trophy, diventando il “Newcomer” (nuovo arrivato/esordiente) più veloce di sempre nella storia dell’Isola di Man.

L’australiano per il momento è settimo tenendo testa a Tommy Bridewell, il compagno di squadra in TAS Suzuki PJ Jacobsen e Michael Rutter (a sua volta impegnato al Tourist Trophy e, per il terzo anno di fila, vincitore del TT Zero) con il nostro Matteo Baiocco che ben figura su un tracciato conosciuto nei test delle scorse settimane, undicesimo con la Ducati 1199 Panigale R preparata dal Rapido Sport Racing. Inizio promettente e di buon auspicio per il bi-Campione italiano Superbike in carica, inseguono invece le R1 di Milwaukee Yamaha/SMR Performance affidate a James Ellison (15°) e Josh Waters (16°), soltanto cinque giri percorsi invece da Keith Farmer, costretto a fermarsi a bordo pista nei pressi della curva “Shell” per un problema tecnico, obbligando i commissari all’esposizione della bandiera rossa per ripulire il tratto dall’olio lasciato dalla propria Kawasaki Ninja ZX-10R.

Farmer figura così in 23esima posizione a precedere Jenny Tinmouth (da questo weekend con la “nuova” Fireblade versione 2012 schierata dal proprio Two Wheel Racing), 17esimo invece Jakub Smrz, riconfermato in Padgett’s Honda. Nel pomeriggio la seconda sessione di prove libere.

MCE Insurance British Superbike Championship 2013
Knockhill Racing Circuit, Classifica Prove Libere 1

01- Alex Lowes – Samsung Honda – Honda CBR 1000RR – 48.969
02- Ryuichi Kiyonari – Samsung Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.388
03- Peter Hickman – Lloyds British GBmoto Racing – Honda CBR 1000RR – + 0.531
04- Shane Byrne – Rapid Solicitors Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 0.613
05- James Westmoreland – Buildbase BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 0.690
06- Dan Linfoot – Lloyds British GBmoto Racing – Honda CBR 1000RR – + 0.707
07- Joshua Brookes – Tyco Suzuki by TAS – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.752
08- Tommy Bridewell – Bathams Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.135
09- PJ Jacobsen – Tyco Suzuki by TAS – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.142
10- Michael Rutter – Bathams Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.181
11- Matteo Baiocco – Rapido Sport Racing – Ducati 1199 Panigale R – + 1.187
12- Jon Kirkham – Buildbase BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 1.279
13- Chris Walker – Quattro Plant Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 1.359
14- Karl Harris – PR Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 1.529
15- James Ellison – Milwaukee Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.644
16- Josh Waters – Milwaukee Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.782
17- Jakub Smrz – Padgett’s Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.787
18- Danny Buchan – Quattro Plant Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 1.799
19- Lee Costello – Halsall Racing – Kawasaki ZX-10R – + 1.805
20- Howie Mainwaring – MH Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 2.022
21- Martin Jessopp – Riders Motorcycles – BMW S1000RR – + 2.223
22- Robbin Harms – Doodson Motorsport – Honda CBR 1000RR – + 2.344
23- Keith Farmer – Rapid Solicitors Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 2.627
24- Jenny Tinmouth – Two Wheel Racing – Honda CBR 1000RR – + 2.782
25- Aaron Zanotti – STEL Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 3.159
26- Michael Howarth – MH Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 4.236

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy