BSB: Kawasaki entusiasta della riconferma di Byrne

BSB: Kawasaki entusiasta della riconferma di Byrne

Dopo il primo titolo in 20 anni punta al bis

Commenta per primo!

Da 20 anni la Kawasaki non conquistava il titolo nel British Superbike. Un lungo digiuno conclusosi quest’anno grazie a Shane Byrne, Campione con pieno merito e titolo del BSB in sella alla Kawasaki Ninja ZX-10R preparata dal Paul Bird Motorsport ed iscritta sotto le insegne di “Rapid Solicitors Kawasaki”. Un trionfo che ripaga una ventennale attesa dall’ultimo successo conseguito nel 1992 da John Reynolds, con una concreta chance di dar vita ad un “bis” l’anno prossimo complice la permanenza fortemente voluta da “Shakey” nel British Superbike.

Inevitabilmente Kawasaki Motors UK, che supporta il Paul Bird Motorsport, ha promosso con entusiasmo questo accordo, nella speranza di festeggiare nel 2013 un’altra doppietta con la conquista dei titoli piloti e costruttori del BSB.

Siamo molto felici di poter contare su Shakey anche per l’anno prossimo“, afferma Ross Burridge, coordinatore delle attività sportive di Kawasaki Motors UK. “E’ un pilota di classe, un gran professionista ed è per noi un privilegio poter lavorare con lui. Siamo convinti, insieme a Paul Bird, tutti i tecnici di PBM e Rapid Solicitors, di poter puntare l’anno prossimo nuovamente al titolo e consentire a Shakey di diventare il pilota più vincente nella storia della categoria“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy