BSB: Jon Kirkham OK dopo la caduta di Oulton Park

BSB: Jon Kirkham OK dopo la caduta di Oulton Park

Assente nelle due successive gare in programma

Commenta per primo!

Un volo pauroso in uno dei punti più pericolosi del tracciato di Oulton Park, la “Water Tower”. Per fortuna, nonostante la drammatica sequenza, Jon Kirkham non ha rimediato gravi conseguenze dall’incidente che lo ha visto sfortunato protagonista in Gara 1 ai comandi della propria CBR 1000RR Fireblade 2012 del team Samsung Honda.

L’ex campione britannico Superstock 1000, costretto alla resa nelle due successive manche in programma per una commozione celebrale, tornerà regolarmente in sella alla propria Honda FIreblade a fine mese sul tracciato “300” di Snetterton.

Mi ricordo poco o nulla della caduta“, ha ammesso Jon Kirkham. “So soltanto che, in uscita dalla variante (la “Knickerbrook”), ho perso un pò il posteriore della mia moto, ma stavo continuando a spingere perchè alle mie spalle c’era Haga in rimonta. Poi onestamente non so cosa sia successo, forse stravo forzando troppo, non lo so.

Per fortuna tutto è andato per il meglio e non avrò problemi a correre a Snetterton. Certo, lasciare Oulton Park con zero punti all’attivo non è proprio il massimo, ma cercherò di rifarmi nel prossimo round“, ha ammesso il vincitore del primo round 2012 a Brands Hatch Indy.

Il video dell’incidente di Jon Kirkham a Oulton Park

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy