BSB: Jenny Tinmouth torna a correre tra le Supersport

BSB: Jenny Tinmouth torna a correre tra le Supersport

Dopo il divorzio con il Splitlath Motorsport nel BSB

L’avventura di Jenny Tinmouth nel British Superbike è durata soltanto due gare. Prima motociclista nella storia a guadagnarsi un ingaggio a “tempo pieno” nel BSB, Jenny alla vigilia di Croft ha concluso il rapporto di collaborazione con il team Splitlath Motorsport, a causa dei problemi tecnici (mai risolti) alla propria Aprilia RSV4 che gli sono costati anche la qualificazione al primo round stagionale sul tracciato “Indy” di Brands Hatch.

Archiviata questa breve esperienza nel BSB, la veloce motociclista specialista anche delle road races (ha preso parte a diverse edizioni del Tourist Trophy) tornerà in sella a Knockhill nel British Supersport, categoria dove lo scorso anno ha ben figurato nella classifica “Cup” vincendo a Silverstone. Jenny Tinmouth correrà con la sua Honda CBR 600RR grazie al supporto dello sponsor Manx Glass, pur senza precludere ad un possibile ritorno tra le Superbike nel prossimo futuro.

Il mio sogno resta quello di correre nel BSB e vorrei tornarci presto, ma allo stesso tempo non vedo l’ora di riprender contatto con la Supersport, a maggior ragione per Knockhill con due gare nello stesso weekend“, spiega Jenny Tinmouth. “Ho ancora la moto del 2010, un paio di modifiche e sarò pronta a tornare in gara. La scorsa settimana ho provato a Mallory Park ed in pochi giri ho ritrovato il feeling con la 600cc, viaggiando con buoni tempi: insomma, sono impaziente di correre a Knockhill“.

Il team Splitlath Motorsport nel British Superbike proseguirà con una Aprilia RSV4 affidata al vice-campione della “Evo” Hudson Kennaugh, impegnato in questi giorni con la stessa moto e team al Tourist Trophy insieme a Mark Miller.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy