BSB: iniziati i test a Cadwell Park, Brookes già… salta!

BSB: iniziati i test a Cadwell Park, Brookes già… salta!

Al Mountain Brookes fa volare anche la Suzuki GSX-R 1000

I team Relentless Suzuki by TAS, HM Plant Honda e Motorpoint Yamaha si sono ritrovati sul mitico tracciato di Cadwell Park per una nuova sessione di test pre-campionato del British Superbike 2011. Cinque i piloti in pista, ma un unico grande protagonista: Joshua Brookes. Il vice-campione in carica, dopo aver esaltato lo scorso anno a Cadwell Park inventandosi un strepitoso sorpasso ai danni di Tommy Hill in Gara 2 (con legittima “standing ovation” dei 20.000 presenti), ha continuato a volare al Mountain pur passando da Honda a Suzuki.

Anche con la GSX-R 1000, come testimonia l’immagine, Brookes ha spiccato il volo, diventando il nuovo “King of the Mountain”, riconoscimento (ufficioso) assegnato fino alla stagione 2007 a Jonathan Rea.

L’australiano si esalta a Cadwell Park proseguendo il lavoro di messa a punto della propria Suzuki, stesso obiettivo per il team HM Plant Honda presente con Shane Byrne (un altro che salta parecchio al Mountain…) e Ryuichi Kiyonari.

Il Campione BSB in carica è tornato in pista tenendosi sempre in contatto con gli amici in Giappone a seguito del tremendo terremoto che ha scosso la terra del Sol Levante. Fortunatamente 24 ore prima del sisma sua moglie Madoka ed il primogenito Kouma (10 mesi) erano arrivati nel Regno Unito: una coincidenza davvero fortunata.

Per completare il lotto dei piloti presenti, a Cadwell Park si è registrata la prima uscita stagionale del team Motorpoint Yamaha con Loris Baz affiancato da James Westmoreland, la coppia più giovane del campionato: 40 anni in due (18 Baz, 22 “Westy”).

Foto: britishsuperbike.com / Double Red

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy