BSB: in HM Plant soddisfatti per i progressi di Brookes

BSB: in HM Plant soddisfatti per i progressi di Brookes

Lo sincera il Team Manager HM Plant Honda, Havier Beltran

Commenta per primo!

Sfortunatissimo, solo il mercoledì pre-gara Joshua Brookes ha ricevuto il via libera per poter correre a Oulton Park. Dopo i ben noti problemi di “burocrazia” riguardanti i visti, l’australiano ha così potuto debuttare nel British Superbike dopo il “cameo” dello scorso anno a Brands Hatch, quando però ha corso nella classe Supersport. L’ex protagonista della 600 iridata ha iniziato nel peggiore dei modi, risultando solo 24° a 4″3 dalla vetta nella prima sessione di prove libere, ma riuscendo in Gara 2 a poter insidiare la top five. Questi progressi sono stati molto apprezzati in casa HM Plant Honda, con il Team Manager Havier Beltran che lo ha affermato ufficialmente.

Siamo stati soddisfatti per i progressi mostrati da Josh“, afferma Beltran. “Per lui non deve esser stato un esordio facile, ma nelle due gare era lì a lottare. Siamo ottimisti e fiduciosi per i prossimi appuntamenti quando Josh avrà più esperienza con moto e campionato“.

Il pilota HM Plant Honda correrà infatti il 25 maggio a Donington Park, tracciato conosciuto nella sua esperienza iridata dove, tra l’altro, vinse lo scorso anno nel World Supersport con la Honda del team Stiggy.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy