BSB: il ritorno del team SMT Honda a Silverstone

BSB: il ritorno del team SMT Honda a Silverstone

Grazie ad un nuovo sponsor e Karl Harris

Commenta per primo!

Come si può vedere dall’immagine, il team SMT Honda c’è a Silverstone. Dopo il comunicato stampa dei scorsi giorni è arrivata la conferma diretta anche nei box del circuito britannico, dove il team di Robin Croft è regolarmente presente con diverse novità.

Innanzitutto il pilota: Jason O’Halloran non c’è, nè tantomeno Michael Rutter che ha portato la Fireblade a ridosso del podio a Mallory Park. In compenso è stato raggiunto l’accordo con Karl Harris, che in tre gare ha cambiato tre team passando dal team Hydrex al Rob Mac Racing e, per finire, proprio in SMT Honda.

Oltre a “Bomber” c’è un nuovo sponsor, sorrymate.com, che ha coperto il budget reso necessario per finanziare le ultime due gare. Il team SMT ha così la certezza di completare la stagione, potendo contare su Harris e su di una Honda che, almeno nelle prime gare, non sembrava sfigurare rispetto alle “ufficiali” di HM Plant e Hydrex.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy