BSB: Ian Lowry cerca il riscatto con Buildbase BMW

BSB: Ian Lowry cerca il riscatto con Buildbase BMW

Affiancherà John Laverty con la BMW S1000RR

Commenta per primo!

Ha passato il 2010 a girovagare tra moto (Motorpoint Yamaha, Kawasaki ufficiale, Relentless Suzuki Superstock, FTR Moto2) e campionati (WSBK, BSB, CEV Moto2). Per il 2011 Ian Lowry si è guadagnato stabilità ed un’ottima moto nel British Superbike, firmando con il team Buildbase BMW, nuova struttura ufficiale BMW Motorrad UK della categoria gestita dall’Hawk Racing.

Lowry, 5° nel BSB 2009 all’esordio con il team Relentless Suzuki, punta a tornare su questi livelli con una moto dall’elevato potenziale, andando a completare con John Laverty e Barry Burrell (nella Evo) una formazione piloti da “Showdown”.

Sono molto felice di questo accordo“, spiega Lowry. “Ho incontrato Stuart Hicken (boss Hawk Racing) e quando mi ha spiegato il progetto ho mostrato il mio interesse, volevo farne parte perchè correre con BMW Motorrad è una garanzia per far bene. La S1000RR è una gran moto, ha dominato quest’anno nella Evo ed in Superstock, penso che sia la base per una Superbike fantastica“.

Ian Lowry lo scorso anno nel British Superbike era subentrato a Neil Hodgson in Motorpoint Yamaha, appiedato successivamente per far spazio ad Andrew Pitt, rientrato in gara occasionalmente a Brands Hatch come wild card con la Kawasaki ufficiale del Paul Bird Motorsport, squadra con la quale ha concluso la stagione nel World Superbike correndo al Nurburgring, Imola e Magny Cours.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy