BSB: estate “calda” per i piloti del British Superbike

BSB: estate “calda” per i piloti del British Superbike

Tra BSB e tanti impegni internazionali quest’estate

Commenta per primo!

Si prospetta una vera e propria estate “calda” per i protagonisti del British Superbike. Snetterton, Oulton Park e Cadwell Park in poco più di un mese, ma anche una serie di impegni “internazionali” per alcuni dei principali protagonisti della categoria a cominciare dal campione in carica, Ryuichi Kiyonari. Subito dopo la tappa di Snetterton “King Kiyo” volerà verso il Giappone per affrontare, il 6 e 7 luglio, i test collettivi della 8 ore di Suzuka.

Vincitore lo scorso anno (ed in precedenza nel 2005 e 2008), Kiyonari difenderà il trofeo questa volta con il team F.C.C. TSR Honda accanto al campione giapponese Superbike in carica Kousuke Akiyoshi e Shinichi Itoh, formando un vero e proprio “dream team” per la principale gara motociclistica del Sol Levante in programma dal 28 al 31 luglio prossimi.

Correrà invece nel Mondiale Superbike Alex Lowes, chiamato addirittura dal team Castrol Honda per sostituire a Brno l’infortunato Jonathan Rea. Il 20enne pilota di Lincoln ha ricevuto il via libera da parte del team MSS Colchester Kawasaki per correre nel WSBK con una casa concorrente. “Era giusto concedergli il nostro benestare per questa opportunità“, ha detto Nick Morgan, team manager MSS Colchester Kawasaki. “Se la merita e non potevamo di certo dirgli di no. L’unica nostra raccomandazione è stata quella di non farsi male perchè con lui puntiamo a far bene nel BSB!“.

Rivedremo presto anche nel Mondiale Superbike John Hopkins che insieme al team Crescent Suzuki correrà come wild card a Silverstone il prossimo 31 luglio. Nel frattempo “Hopper” spera di definire l’eventuale partecipazione alla tappa di Laguna Seca della MotoGP: trattative in corso, ed in fase avanzata, con Rizla Suzuki, ma non solo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy