BSB: due novità di rilievo per la classe “Evo” a Knockhill

BSB: due novità di rilievo per la classe “Evo” a Knockhill

Jake Zemke con Team WFR, Mark Miller su Aprilia

Commenta per primo!

La classe “Evo” del British Superbike ha perso Alex Lowes, promosso a tempo pieno nella “top class” con MSS Colchester Kawasaki, ma a partire da Knockhill accoglierà due nuovi protagonisti in lotta per la vittoria di categoria.

Senza dubbio l’ingresso più importante è quello di Jake Zemke, sostituto di Lowes al Team WFR, all’esordio nel British Superbike spinto anche dal suo amico (e compagno di “management”) John Hopkins. Già pilota ufficiale American Honda nei campionati AMA dove vanta successi in Superbike, Formula Xtreme e alla 200 miglia di Daytona, Zemke andrà ad affiancare Glen Richards e Graeme Gowland sempre in sella ad una competitiva Honda CBR 1000RR.

Dopo il titolo sfiorato lo scorso anno con Hudson Kennaugh, tornerà nella “Evo” anche il team Splitlath Motorsport con una Aprilia RSV4 per Mark Miller. Pilota di esperienza nelle road races (ha vinto nel 2010 la seconda edizione del TT Zero), Miller ha corso con questa squadra proprio al Tourist Trophy ottenendo la 23° posizione finale al Senior TT con una Aprilia RSV4 APRC in configurazione “Stock”, praticamente la stessa con la quale darà l’assalto alla vittoria nella Evo da Knockhill.

Due piloti americani di esperienza e velocità che porteranno a 14 il numero di piloti iscritti per questa categoria inserita, per il secondo anno consecutivo, nel contesto del British Superbike.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy