BSB: dopo Donington Jon Kirkham comanda nella Rider’s Cup

BSB: dopo Donington Jon Kirkham comanda nella Rider’s Cup

Grande vantaggio sui più diretti inseguitori

Commenta per primo!

Si può chiamare “premio di consolazione”, ma è a tutti gli effetti un trofeo ufficiale ed importante per i piloti al via del British Superbike. Si tratta della “Rider’s Cup“, coppa riservata ai piloti esclusi dallo Showdown (pertanto dalla settima posizione in giù in classifica), che proseguiranno a prendere i punti secondo regolamento anche nei conclusivi tre round della stagione.

Se lo scorso anno James Ellison, fuori dallo Showdown per la frattura del femore rimediata a Thruxton, riuscì a salvare la stagione scrivendo per primo il proprio nome nell’albo d’oro della BSB Rider’s Cup, ora il grande favorito sembra esser Jon Kirkham, protagonista a Donington Park dove è tornato sul podio con la seconda Suzuki GSX-R 1000 del Samsung Crescent Racing.

Campione British Superstock 1000 in carica, Kirkham conduce ora in questa speciale classifica con 35 punti di vantaggio su Peter Hickman, altra rivelazione del BSB 2011, di 37 su Gary Mason (tagliato fuori visto che correrà le ultime gare come “tester” della Kawasaki 2012), 42 su Michael Rutter, assente per la frattura alla clavicola rimediata a Cadwell Park.

Sono questi i piloti potenzialmente in corsa per la seconda edizione della BSB Rider’s Cup con ancora 125 punti ancora in gioco tra Silverstone (2 gare) e Brands Hatch (3 manche in un solo weekend).

MCE Insurance British Superbike Championship 2011
La situazione nella Rider’s Cup

01- Jon Kirkham – Samsung Crescent Racing Suzuki – 172
02- Peter Hickman – Tyco Racing Honda – 137
03- Gary Mason – MSS Colchester Kawasaki – 135
04- Michael Rutter – Rapid Solicitors Bathams Ducati – 130
05- Martin Jessopp – Rapid Solicitors Bathams Ducati – 94
06- Chris Walker – Pr1mo Racing Kawasaki – 90

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy