BSB Donington Prove 3: Brookes 1°, Scassa 5°, Haga 7°

BSB Donington Prove 3: Brookes 1°, Scassa 5°, Haga 7°

Contiene lo svantaggio Alex Polita nelle ultime libere

Commenta per primo!

Nell’ultimo turno di prove libere pre-qualifiche ad eliminazione “Roll for Pole” del British Superbike a Donington Park è stato riconfermato l’equilibrio generale nelle posizioni di alta classifica con nove piloti in meno di 1″, ritrovando alcuni attesi protagonisti al comando. Dopo il miglior crono nell’inaugurale turno di prove del venerdì, Joshua Brookes si ritrova nuovamente in testa grazie all’1’29″843 conseguito proprio nel suo ultimo giro veloce in sella alla GSX-R 1000 del team TAS Suzuki, seguito a breve distanza dalla coppia del Team WFR formata da Alex Lowes (2°) e James Westmoreland (3°), con il primo a caccia di “punti pesanti” per rientrare tra i sei eletti dello Showdown. Non ha questa problematica Joshua Brookes, nè tantomeno Michael Laverty (4°), il capo-classifica di campionato e campione in carica Tommy Hill (6°), così come Shane Byrne che ha saggiamente deciso di non rischiare dopo l’infortunio rimediato a Cadwell Park, rimandando il ritorno in pista tra due settimane ad Assen per il primo atto dei play-off di fine stagione. Non correrà nemmeno nel week-end Karl Harris, travolto nella giornata di ieri da Danny Buchan all’altezza del tornantino “Goddards” rimediando la frattura del polso destro: “Bomber”, l’esordiente più veloce quest’anno al Tourist Trophy e già pluri-campione British Supersport, è certo di rientrare ad Assen sempre con il team Quattro Plant/PR Racing Kawasaki. C’è in pista e si vede invece il nostro Luca Scassa, confermatosi nella top-5 con il quinto crono a mezzo secondo dalla vetta ai comandi della prima Padgett’s Honda, staccando un Noriyuki Haga in ripresa, settimo dopo aver navigato nelle retrovie per quasi tutto il turno con una clavicola destra frattura. “Nitronori” precede in classifica le BMW di Patric Muff (Supersonic Racing Team) e Barry Burrell (Hawk/Buildbase) e la seconda TAS Suzuki di Alastair Seeley, uno dei tanti piloti incappati in una scivolata nel corso della sessione alla “Redgate” insieme a Robbin Harms, Scott Smart e Tom Grant, caduto alla “Craner”. Mentre Tommy Bridewell stacca il tredicesimo crono, Alex Polita avvicina il “secondo gruppone” a 1″7 dal best-time di Brookes, trovandosi bene con la Ducati 1199 Panigale del JHP Racing/Ducati Coventry. Con distacchi così risicati si prospetta una qualifica ad eliminazione “Roll for Pole” combattuta come non mai con tanti attesi protagonisti a rischio sin dal primo “taglio” del Q1. MCE Insurance British Superbike Championship 2012 Donington Park, Classifica Prove Libere 3 01- Joshua Brookes – Tyco Suzuki by TAS – Suzuki GSX-R 1000 – 1’29.843 02- Alex Lowes – Team WFR – Honda CBR 1000RR – + 0.154 03- James Westmoreland – Team WFR – Honda CBR 1000RR – + 0.166 04- Michael Laverty – Samsung Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.548 05- Luca Scassa – Padgett’s Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.584 06- Tommy Hill – Swan Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.776 07- Noriyuki Haga – Swan Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.785 08- Patric Muff – Supersonic Racing Team – BMW S1000RR – + 0.800 09- Barry Burrell – Buildbase BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 0.911 10- Alastair Seeley – Tyco Suzuki by TAS – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.054 11- Ian Lowry – Padgett’s Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.220 12- Jon Kirkham – Samsung Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.223 13- Tommy Bridewell – Supersonic Racing Team – BMW S1000RR – + 1.228 14- Chris Walker – Pr1mo Bournemouth Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 1.278 15- Peter Hickman – Buildbase BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 1.285 16- Danny Buchan – MSS Bathams Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 1.440 17- Gary Mason – Pr1mo Bournemouth Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 1.442 18- Stuart Easton – Rapid Solicitors Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 1.455 19- Michael Rutter – MSS Bathams Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 1.491 20- Robbin Hamrs – Doodson Motorsport – Honda CBR 1000RR – + 1.514 21- Tristan Palmer – GBmoto Racing – Honda CBR 1000RR – + 1.612 22- Alex Polita – Lloyds British/Ducati Coventry – Ducati 1199 Panigale – + 1.776 23- Luke Quigley – GBmoto Racing – Honda CBR 1000RR – + 1.824 24- Scott Smart – Moto Rapido Racing – Ducati 1199 Panigale – + 1.988 25- Troy Herfoss – Splitlath Redmond – Aprilia RSV4 – + 2.365 26- Tom Tunstall – Doodson Motorsport – Honda CBR 1000RR – + 2.580 27- Tom Grant – Quattro Plant Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 2.944 28- Jenny Tinmouth – Hardinge Sorrymate.com Honda – Honda CBR 1000RR – + 5.157 29- Aaron Zanotti – A-Plant Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 5.262

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy