BSB Croft Prove Libere 2: sempre Leon Camier al comando

BSB Croft Prove Libere 2: sempre Leon Camier al comando

Indietro Ryuichi Kiyonari e Sylvain Guintoli

Commenta per primo!

Non ci sono novità nella seconda sessione di prove libere a Croft. Leon Camier prosegue nel proprio dominio ampliando il proprio vantaggio sugli inseguitori: dai 3/10 della mattinata a ben 7, rifilati ad un Ian Lowry in spolvero e grande protagonista nelle ultime gare con la “privata” Suzuki del team Relentless by TAS, con la quale si è messo in mostra a Cadwell sfiorando il podio nella prima manche. I distacchi assumono così proporzioni di rilievo, anche nei confronti di Stuart Easton, terzo nell’appuntamento di casa del team Hydrex Honda che schiera da questo weekend anche Tommy Hill, confermatosi ad alti livelli con il sesto crono preceduto dal solito velocissimo Simon Andrews su Kawasaki e James Ellison con la seconda Yamaha GSE.

Naturalmente a Croft si segue con grande interesse il ritorno di Ryuichi Kiyonari e non potrebbe esser altrimenti, anche se il giapponese campione nel 2006 e 2007 fatica un pò più del previsto: 14° in un circuito dove dominò due stagioni or sono, anche se a quei tempi disponeva di una Fireblade marchiata HRC e di pneumatici Michelin… MotoGP. L’attuale pilota Ten Kate nel WSBK accusa 1″5 di svantaggio, distacco praticamente simile rispetto a Joshua Brookes, nono al ritorno dopo le due gare di squalifica.

Non si migliora nemmeno Sylvain Guintoli, 15°, giusto davanti a Karl Harris il cui passaggio “forzato” al Rob Mac Racing non sembra portare i risultati sperati con un difficile adattamento con la Yamaha YZF R1 versione 2009.

MCE Insurance British Superbike Championship in association with Pirelli 2009
Croft, Classifica Prove Libere 2

01- Leon Camier – Airwaves Yamaha – Yamaha YZF R1 – 1’20.571
02- Ian Lowry – Relentless Suzuki by TAS – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.762
03- Stuart Easton – Hydrex Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.799
04- Simon Andrews – MSS Colchester Kawasaki – Kawasaki ZX 10R – + 0.969
05- James Ellison – Airwaves Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.969
06- Tommy Hill – Hydrex Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.004
07- Gary Mason – Quay Garage – Honda CBR 1000RR – + 1.058
08- Chris Walker – Motorpoint/Henderson Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.256
09- Josh Brookes – HM Plant Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.257
10- John Laverty – Buildbase Kawasaki – Kawasaki ZX 10R – + 1.457
11- Julien Da Costa – MSS Colchester Kawasaki – Kawasaki ZX 10R – + 1.545
12- Atsushi Watanabe – Relentless Suzuki by TAS – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.553
13- Graeme Gowland – Motorpoint/Henderson Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.557
14- Ryuichi Kiyonari – HM Plant Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.581
15- Sylvain Guintoli – Worx Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.755
16- Karl Harris – Node 4 Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.847
17- Tommy Bridewell – Team NB – Suzuki GSX-R 1000 – + 2.323
18- Peter Hickman – Ultimate Racing – Yamaha YZF R1 – + 2.358
19- Howie Mainwaring – Team Maxxis – Yamaha YZF R1 – + 2.441
20- Tristan Palmer – Buildbase Kawasaki – Kawasaki ZX 10R – + 2.506
21- Tom Tunstall – Hardinge Doodson Motorsport – Honda CBR 1000RR – + 2.788
22- Martin Jessopp – Riders Racing – Honda CBR 1000RR – + 3.238

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy