BSB: Crescent Suzuki saluta il British Superbike

BSB: Crescent Suzuki saluta il British Superbike

Dal 2012 solo mondiale, arrivederci ad un top team del BSB

Commenta per primo!

Per anni Crescent Racing è stata la formazione di riferimento Suzuki nel British Superbike. Due titoli BSB con John Reynolds ed i colori Rizla Suzuki (2003, 2004), complessivamente 40 vittorie portando in pista piloti del calibro di Shane Byrne, Cal Crutchlow, Chris Walker, Tom Sykes, Tommy Hill, Yukio Kagayama e John Hopkins.

Una lunga partnership tra Crescent Racing ed il British Superbike conclusasi al termine di questa stagione. Come risaputo dall’anno prossimo la squadra di Paul Denning, team manager Suzuki MotoGP nonchè figlio del fondatore del concessionario multi-marca Crescent Motorcycles (oltre 70 anni “sul campo”, dal 1963 con Suzuki), ha deciso di sbarcare nel mondiale di categoria lasciando, di conseguenza, il BSB.

Va ricordato che dal 1996 Crescent Racing militava nel BSB tra Superbike e Supersport, classe dove sono stati conquistati ben tre titoli.

Suzuki resterà comunque rappresentata in forma “ufficiale” nel British Superbike 2012 grazie all’apporto di Relentless Suzuki by TAS, da quest’anno squadra ufficiale Suzuki GB, destinata a raddoppiare gli sforzi con due GSX-R 1000.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy