BSB: confermato il supporto Suzuki GB ai piloti privati

BSB: confermato il supporto Suzuki GB ai piloti privati

Il responsabile sarà l’ex campione John Reynolds

Commenta per primo!

Suzuki GB, filiale britannica della casa di Hamamatsu, ha confermato il proprio “Racing Programme” a sostegno dei piloti che si distingueranno in positivo nella stagione agonistica 2010 del British Superbike e campionati “di supporto”.

In poche parole è un invito ai piloti a correre con moto marchiate Suzuki con sostegno economico, tecnico e sportivo in caso di positivi risultati raggiunti. Il responsabile del progetto sarà John Reynolds, tre volte campione BSB (1992, 2001 e 2004), attuale Suzuki GB Race Director.

Siamo felici di annunciare il nostro Racing Programme 2010“, afferma Reynolds. “Dopo i successi della stagione 2009 siamo propensi ad aiutare i piloti a correre con Suzuki con costi competitivi. La nostra speranza è di rafforzare il posizionamento del marchio Suzuki nei campionati britannici, ed è sicuramente una mossa azzeccata che aiuta anche lo sport in generale”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy