BSB: concluso il primo test di Noriyuki Haga con Swan Yamaha

BSB: concluso il primo test di Noriyuki Haga con Swan Yamaha

Una caduta, ma sensazioni positive a Cartagena

di Redazione Corsedimoto

A Cartagena è iniziata la nuova avventura di Noriyuki Haga, tre giorni di test per scoprire le caratteristiche della YZF R1 del team Swan Yamaha che lo accompagnerà nella corsa al titolo del British Superbike 2012. Tanti kilometri percorsi, una caduta (senza conseguenze) all’attivo, totale riserbo sui riferimenti cronometrici nonostante un buon feeling (ri)trovato con la Superbike di Iwata: così si può riassumere la tre-giorni di prove in Spagna con un “Nitronori”, a detta del titolare del team Swan Yamaha Shaun Muir, già in condizione-campionato.

Il nostro problema principale è quello di trovare maggior grip“, ha dichiarato Noriyuki Haga. “Per questo abbiamo apportato diversi cambiamenti nella taratura delle sospensioni e nella messa a punto. A dire la verità non abbiamo fatto dei grandi passi in avanti: il feeling con la moto è buono, ma non siamo ancora al 100 %. La squadra ha un grande potenziale, mi sono trovato subito bene, per questo sono fiducioso che già nei prossimi test di Almeria riusciremo a trovare una soluzione.

Sincerato il principale problema, Nori ha cercato di trovare la fiducia in sella dopo cinque mesi di inattività, scoprendo una Yamaha YZF R1 ben diversa dalla precedente versione condotta nel WSBK 2008 anche per la differente regolamentazione rispetto al mondiale (totale assenza di aiuti elettronici: controllo di trazione, launch control, anti-wheelie e centralina unica MoTeC M170).

L’icona delle Superbike non ha comunque lesinato impegno, come dimostrato dalla caduta nella seconda giornata di test (“Una scivolata stupida“, riportando le sue parole), unico passo falso di questa prima presa di contatto con il team Swan Yamaha ed il British Superbike.

Conclusi i test di Cartagena, Haga insieme al compagno di squadra e campione in carica Tommy Hill si sono già trasferiti ad Almeria dove proseguiranno il programma di prove lunedì 12 e martedì 13 marzo prima di tornare nel Regno Unito, con la doppia-sessione di test organizzata dal promoter MSVR tra Brands Hatch (21/03) e Snetterton (22/03).

Foto: britishsuperbike.com – Double Red

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy