BSB: conclusi i test TAS Suzuki, a terra Brookes e Jacobsen

BSB: conclusi i test TAS Suzuki, a terra Brookes e Jacobsen

Progressi nonostante due cadute per i piloti

A Kirkistown il team Tyco Suzuki by TAS, formazione di riferimento Suzuki UK del British Superbike, ha effettuato nei giorni scorsi un primo “shakedown” in vista della stagione 2013 del BSB. Con le due Suzuki GSX-R 1000 preparate dal TAS Racing sono scesi in pista il riconfermato Joshua Brookes, al terzo anno consecutivo con TAS Suzuki nel BSB e tra i potenziali candidati al titolo, ed il neo-acquisto PJ Jacobsen, giovane talento americano in trionfo lo scorso anno nelle apparizioni nel British Supersport e Superstock 1000 sempre con Tyco Suzuki. I due piloti sono riusciti a dar vita a significativi progressi nei due giorni di prove con Joshua Brookes addirittura sotto al record della pista, ma con un epilogo amaro: tanto Josh quanto PJ sono incappati in due distinte cadute, per fortuna senza conseguenze. “Il meteo non ci ha dato una mano, ma siamo comunque riusciti a lavorare nella messa a punto della moto“, spiega Joshua Brookes. “In particolare abbiamo fatto dei passi avanti nei settaggi delle sospensioni Ohlins, tanto che sono riuscito ad eguagliare i miei tempi record su questo tracciato. Siamo già ad un ottimo livello e non è male come primi test, adesso dobbiamo riconfermarci a Donington Park“. PJ Jacobsen Soddisfatto anche PJ Jacobsen, al primo test con la Suzuki GSX-R 1000 Superbike. “Ho ancora molto da imparare, ma per il momento tutto sta andando per il verso giusto. Josh (Brookes) mi ha dato dei consigli preziosi che sono serviti a migliorare il feeling con la moto. Caduta a parte il bilancio è positivo, credo che a Donington Park andrà meglio“, ha concluso il pilota americano che vinse su questo tracciato lo scorso anno nel British Superstock 1000. Oltre ai due piloti Superbike, il team Tyco Suzuki by TAS a Kirkistown ha schierato il figlio d’arte Taylor Mackenzie, ingaggiato per il British Supersport in sella ad una Suzuki GSX-R 600.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy