BSB: conclusi i test privati del Team WFR a Cartagena

BSB: conclusi i test privati del Team WFR a Cartagena

Buoni riscontri per i tre piloti del Team WFR

di Redazione Corsedimoto

Il Team WFR, dominatore lo scorso anno della classe “Evo” del British Superbike, ha concluso positivamente la tre-giorni di test privati sul tracciato iberico di Cartagena con la presenza di tutti e tre i piloti ingaggiati per la stagione 2012: l’ex protagonista del British Supersport James Westmoreland, il vice-campione Evo in carica Graeme Gowland e Alex Lowes.

Proprio il 21enne pilota di Lincoln, trascorsi nel Mondiale Superbike con Castrol Honda, è stato vittima di una scivolata in occasione dell’ultima giornata di test. “Abbiamo perso tempo prezioso per questa caduta“, ha ammesso Alex Lowes, al ritorno con il Team WFR dopo aver concluso la stagione 2012 nel BSB con MSS Colchester Kawasaki e Motorpoint Yamaha. “Ho perso il controllo della moto, ma per fortuna non mi sono fatto niente, tanto che nel pomeriggio sono tornato in pista per completare il programma di lavoro.

Lowes, così come Westmoreland e Gowland, si sono concentrati prevalentemente sulla messa a punto delle tre Honda CBR 1000RR Fireblade 2011, ma già con specifiche 2012, trovando un buon bilanciamento di base grazie a diverse modifiche nei settaggi delle sospensioni.

Insieme alle altre squadre del BSB, il Team WFR si ritroverà in questi giorni al Circuito d’Alcarras per la seconda sessione di test dell’anno nuovo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy