BSB: Chris Walker con la Kawasaki Pr1mo Racing

BSB: Chris Walker con la Kawasaki Pr1mo Racing

“Stalker” in gara con un debuttante team nel BSB

Nella stagione più competitiva di sempre del British Superbike Chris Walker non poteva mancare. Quattro volte vice-campione del BSB, “Stalker” quest’anno correrà con la nuova Kawasaki Ninja ZX-10R del Pr1mo Racing, squadra al debutto della categoria con un’anima italiana grazie ai fondatori Joe ed Enzo, come oltretutto dimostra il logo e la grafica della moto, con l’Union Jack abbracciato al nostro tricolore. Walker è stato il prescelto per questo programma, che si pone come obiettivo di metter in mostra l’engineering britannica con la scelta di fornitori esclusivamente “Made in UK” al lavoro nello sviluppo della nuova Kawasaki Superbike. Per Chris Walker questo accordo gli ha consentito di proseguire la lunghissima carriera, che lo ha visto spesso e volentieri in sella con la Kawasaki, casa per la quale ha corso nel World Superbike (è stato lui ad Assen 2006 a regalare l’ultima vittoria di Akashi nel mondiale), Supersport e Mondiale Endurance oltre che ovviamente nel BSB anche lo scorso anno, quando sostituì l’infortunato Simon Andrews in MSS Colchester Kawasaki (per poi proseguire la stagione con la Suzuki del proprio team CW Racing e con SMT Honda). “Sono pronto per questa stagione, non potevo mancare“, spiega Chris Walker. “Correrò con team, sponsor ed una nuova moto, ma ho grande entusiasmo perchè ritrovare la Kawasaki per me è qualcosa di importante. Spero possiamo presto scendere in pista di modo da prepararci per Brands Hatch: la Kawasaki ci darà una mano, spero ci possa aiutare a raggiungere dei buoni risultati“. Chris Walker nel BSB è stato vice-campione dal 1997 al 2000 con Yamaha, Kawasaki e Suzuki. Un “record” per Stalker, che cercherà di portare al successo il Pr1mo Racing insieme al giovane Paul Curran, in gara nel British Superstock 1000 sempre con una Ninja ZX-10R 2011.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy