BSB Cadwell Park Prove Libere 1: Andrews a sorpresa

BSB Cadwell Park Prove Libere 1: Andrews a sorpresa

Al top con la Kawasaki, seguono Kiyonari e Tommy Hill

di Redazione Corsedimoto

Ultima tappa della “Main Season” del British Superbike 2010, un solo posto da assegnare per lo Showdown tra Alastair Seeley, John Laverty e Stuart Easton. Elementi di interesse aggiuntivi per un evento che si presenta da sè, specie se si corre a Cadwell Park con già una prima sorpresa nel turno inaugurale di prove libere nel “Bank Holiday” weekend. Simon Andrews, pilota del team MSS Colchester Kawasaki, è stato il più veloce con il crono di 1’28″589, confermando di avere un feeling particolare sul circuito del “Mountain”: podio lo scorso anno con ben altra Ninja a disposizione, assente lo scorso mese di maggio per l’infortunio rimediato nel mondiale Superbike a Valencia.

La Kawasaki, rinfrancata dalla doppietta di Tom Sykes a Brands Hatch (il team MSS Colchester è affiliato al Paul Bird Motorsport per quanto concerne l’aspetto tecnico), è in buona forma a Cadwell Park come dimostra anche il quarto tempo di Gary Mason, preceduto dai due contendenti al titolo Ryuichi Kiyonari e Tommy Hill, alla caccia di importnati “Podium Credits” per lo Showdown.

Distacchi contenuti nell’ordine di millesimi (37 per Kiyonari, 57 per Hill), non sono lontani nemmeno gli altri tre piloti già qualificati per la top-6 che decreterà il campione 2010 da Croft in avanti: Rutter 5° precede Joshua Brookes applauditissimo per i suoi salti al Mountain, settimo è Michael Laverty. A seguire i tre piloti in lotta per l’ultimo posto dello Showdown, nell’ordine Stuart Easton, John Laverty e Alastair Seeley, a conferma che tutto è potenzialmente ancora in gioco….

Nella “Evo” come prevedibile è Steve Brogan al comando con la BMW S1000RR ufficiale del Jentin Racing avvicinando Dan Linfoot (unica Yamaha Motorpoint presente per l’infortunio) e James Ellison non propriamente competitivo in questo primo turno. Pochi giri per il leader della classifica “Evo” Hudson Kennaugh per qualche problema tecnico alla sua Aprilia schierata dal Splitlath Motorsport.

MCE British Superbike Championship 2010
Cadwell Park, Classifica Prove Libere 1

01- Simon Andrews – MSS Colchester Kawasaki – Kawasaki ZX 10R – 1’28.589
02- Ryuichi Kiyonari – HM Plant Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.037
03- Tommy Hill – Worx Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.057
04- Gary Mason – MSS Colchester Kawasaki – Kawasaki ZX 10R – + 0.185
05- Michael Rutter – RidersMotorcycles.Com – Ducati 1098R – + 0.202
06- Joshua Brookes – HM Plant Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.211
07- Michael Laverty – Relentless Suzuki by TAS – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.551
08- Stuart Easton – Swan Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.717
09- John Laverty – Buildbase Kawasaki – Kawasaki ZX 10R – + 1.013
10- Alastair Seeley – Relentless Suzuki by TAS – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.278
11- Yukio Kagayama – Worx Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.297
12- Tommy Bridewell – Quay Garage Tyco Racing – Honda CBR 1000RR – + 1.328
13- Chris Walker – Sorrymate.com SMT Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.409
14- James Ellison – Swan Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.699
15- Dan Linfoot – Motorpoint Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.761
16- Steve Brogan – Jentin Racing – BMW S1000RR – + 1.850
17- Tom Tunstall – Doodson Motorsport – Honda CBR 1000RR – + 2.347
18- Pauli Pekkanen – 777 RR Motorsport – Suzuki GSX-R 1000 – + 3.006
19- Gary Johnson – AIM Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 3.280
20- Chris Burns – Splitlath Motorsport – Aprilia RSV4 – + 3.308
21- Adam Jenkinson – Buildbase Kawasaki – Kawasaki ZX 10R – + 3.860
22- Craig Fitzpatrick – Close Print Finance – Honda CBR 1000RR – + 4.446
23- Aaron Zanotti – Red Viper Spike – Suzuki GSX-R 1000 – + 4.792
24- James Edmeades – Redline KTM – KTM RC8R – + 4.867
25- Michael O’Brien – Motomob/O’Brien Hifi – Yamaha YZF R1 – + 5.114
26- David Johnson – Becsport/Two Wheel Tuning – Suzuki GSX-R 1000 – + 6.554
27- Peter Hickman – Ultimate Racing – Yamaha YZF R1 – + 6.673
28- Steve Heneghan – Quattro Plant Honda – Honda CBR 1000RR – + 12.322
29- Hudson Kennaugh – Splitlath Motorsport – Aprilia RSV4 – + 13.585

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy