BSB: caccia al sostituto di Michael Rutter al Rob Mac Racing

BSB: caccia al sostituto di Michael Rutter al Rob Mac Racing

Michael Laverty e Chris Burns tra i possibili sostituti

Commenta per primo!

Il tempo stringe, e Rob McElnea, titolare del Rob Mac Racing, è alla ricerca un sostituto di Michael Rutter, che da ieri è ormai un ex-pilota della propria squadra con la Yamaha YZF R1 dei colori North West 200/Coca Cola Zero. L’annuncio, arrivato un pò a sorpresa e che si può definire senza problemi “clamoroso”, ha dato il via a numerose voci che vedono Rutter dedicarsi, per il momento, a preparare solo il Tourist Trophy ed il Rob Mac Racing che ha escluso possibili soluzioni “interne”.

In un primo momento si era ipotizzato una “promozione” di Dan Linfoot, giovane talento britannico che con Rob Mac Racing e, sempre con i colori della NW200, corre nel British Supersport ben figurando al cospetto di tanti esperti piloti britannici come Steve Plater e Billy McConnell. Questa soluzione è stata esclusa, con Linfoot che proseguirà nel BSS cercando di conquistare il titolo di categoria.

A questo punto per il Rob Mac Racing si sono fatti due nomi: l’ex pilota della MotoGP Chris Burns, che a inizio stagione ha lasciato la MV Agusta del STP Racing, e Michael Laverty, campione British Supersport 2007 e reduce da una positiva trasferta nel mondiale Supersport come sostituto dell’infortunato Robbin Harms con la Honda del Veidec Racing a Kyalami. Nelle prossime ore sarà presa una decisione, con l’obbligo per Rob McElnea di trovare un sostituto per rispondere alle richieste degli sponsor.

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy