BSB: Bryan Staring a Brands Hatch con il Team WD-40

BSB: Bryan Staring a Brands Hatch con il Team WD-40

Dal Mondiale Superbike al BSB per l’ultimo round

Commenta per primo!

Già pluri-campione in madrepatria tra Superbike, Supersport e 125 GP, Bryan Staring si appresta a fare il suo esordio nel British Superbike. Finito sotto la luce dei riflettori grazie al Team Kawasaki Pedercini, tanto da regalare alla casa di Akashi le prime vittorie dopo 12 anni, il 27enne australiano è stato chiamato dal Team WD-40 Kawasaki a sostituire Burry Burrell nel triple-header di Brands Hatch, in calendario questo fine settimana.

Dopo l’esperienza in MotoGP con il team Gresini e la deludente FTR Honda CRT, Staring ha iniziato la stagione 2014 nel Mondiale Supersport in sella alla CBR600RR del team Rivamoto. Risoltosi ben presto il contratto con la squadra russa, il pilota nativo di Perth ha trovato spazio in Superbike, sostituendo Michel Fabrizio in sella alla ZX-10R ‘Evo’ del team Grillini ed ottenendo un 12° posto a Laguna Seca quale miglior risultato.

Sono davvero felice di correre a Brands Hatch“, ha commentato Staring. “La serie inglese è tenuta in considerazione da tutti i piloti in attività ed è un piacere poterne prendere parte con una squadra professionale come il Team WD-40. Voglio ringraziare Brent Gladwin di GR Motosport e Andrea Grillini per l’occasione che mi stanno concedendo. Non vedo l’ora di iniziare a lavorare con la squadra“.

Queste situazioni non sono mai facili da gestire“, ha commentato il Team Manager Brent Gladwin. “Come team vogliamo tutto il bene possibile per il futuro di Barry. Siamo felici di avere Bryan con noi per questo appuntamento, ha esperienze internazionali sia in MotoGP e che Superbike“.

Christian Tarragoni

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy