BSB: Brookes si guarda intorno per la prossima stagione

BSB: Brookes si guarda intorno per la prossima stagione

Non è ancora arrivato ad una decisione per il 2011

Commenta per primo!

Joshua Brookes non ha deciso ancora con quale team correrà il prossimo anno. Il centauro australiano, classificatosi secondo nella stagione British Superbike da poco terminata, dietro al compagno di squadra Ryuichi Kiyonari, ha come primo obiettivo della prossima stagione quello di poter correre in una compagine di livello, ma che abbia allo stesso tempo i fondi necessari per poter disputare tutta la prossima stagione.

Sembra un ragionamento scontato ma non lo è: il team con il quale ha disputato la scorsa stagione, HM Plant Honda, non è in una situazione idilliaca a livello finanziario, tanto che non è sicura la partecipazione per il 2011 di due piloti in Superbike. Per questo motivo “Brookesy” esprime tutte le possibilità e le ragioni che lo portano ad attendere prima di decidere.

“Quest’anno è andato molto bene per me e per il team”, dichiara Joshua Brookes, “ed è tutto merito del supporto che ho ricevuto dalla squadra. Nel passato ho dovuto preoccuparmi di tante altre cose relative agli sponsor e ad altri numerosi aspetti, mentre quest’anno ho avuto la possibilità di concentrarmi puramente sulle corse e sono riuscito ad ottenere dei gran risultati grazie a questo.

Ho circa cinque offerte da team nel British Superbike, inclusa quella proveniente dal mio team. La cosa davvero cruciale è fare in modo di essere sicuro di essere in un team che ha la solidità finanziaria per terminare la stagione. Nel recente passato è stata molto dura per il team, con i costruttori e gli sponsor che hano lasciato quindi molti team stanno facendo offerte, ma stanno ancora aspettando per vedere se saranno in grado di competere nella prossima stagione.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy