BSB Brands Hatch Qualifiche: Shane Byrne in pole

BSB Brands Hatch Qualifiche: Shane Byrne in pole

Batte Lowes ed Ellison, 7° Kiyonari, 15° Baiocco

Commenta per primo!

Siamo soltanto al primo round della stagione, ma Shane Byrne può già iniziare a riscrivere diversi record del British Superbike. A Brands Hatch Indy il Campione in carica ha fatto sua la quattordicesima pole position in carriera riuscendo, nel decisivo “Q3” delle qualifiche ufficiali ad eliminazione “Roll for Pole”, a staccare di soli 142/1000 Alex Lowes (Samsung Honda) e di poco più di 3/10 il rientrante James Ellison (Milwaukee Yamaha). Da sempre grande protagonista a Brands Hatch tanto sul tracciato “Indy” che sul layout “Grand Prix” (da non dimenticare la doppietta nel Mondiale Superbike 2003 da wild card con Monstermob Ducati), “Shakey” parte doverosamente con i favori del pronostico per monopolizzare la scena domani nelle due gare in programma con una missione: conquistare la doppietta e raggiungere al comando della graduatoria “All Time” in materia di successi conseguiti nel BSB Ryuichi Kiyonari, fermo a quota 43 e soltanto settimo oggi al rientro nella “sua” categoria. Un obiettivo ampiamente alla portata del portacolori Paul Bird Motorsport che incontra nel giovane Alex Lowes, promosso “ufficiale” Honda Racing UK dopo un’esaltante stagione 2012 con la Fireblade privata del Team WFR, il suo primo avversario. Il talentuoso pilota di Lincoln, supportato al box dal fratello-gemello Sam (2° a Phillip Island nel Mondiale Supersport con la Yamaha del Yakhnich Motorsport), per tutto l’arco del weekend ha avvicinato la Kawasaki Ninja ZX-10R #67 risultando il primo di un folto ed agguerrito plotone di inseguitori formato anche da James Ellison (3° su Milwaukee Yamaha) e Jon Kirkham, 4° all’esordio con la BMW S1000RR di Hawk/Buildbase sul tracciato dove vinse lo scorso anno Gara 1 sotto il diluvio con Samsung Honda. Non è andato oltre il 6° crono (accusando diversi problemi alla propria TAS Suzuki) Joshua Brookes ritrovandosi preceduto anche dall’esordiente Keith Farmer, nell’ultimo biennio Campione nazionale britannico tra Superstock 1000 e 600, promosso nel BSB con pieno merito e titolo dal Paul Bird Motorsport, addirittura leader nel “Q2” in 45″982. Nel lotto dei piloti ammessi al “Q3” figurano anche il già menzionato Ryuichi Kiyonari, 7° al rientro con Samsung Honda, seguito da un altro “rookie” come PJ Jacobsen (TAS Suzuki), James Westmoreland (Buildbase BMW) e Dan Linfoot (GBmoto Honda) che nel “Q2” per soli 6/1000 ha estromesso il sempreverde Chris Walker, costretto a prender il via dall’undicesima piazza. Matteo Baiocco quindicesimo A proposito di veterani del motociclismo d’Oltremanica, un acciaccato Michael Rutter ha stretto i denti qualificandosi in 18esima piazza preceduto dal bi-Campione Australian Superbike Josh Waters (soltanto 17° all’esordio con Milwaukee Yamaha) e dal nostro Matteo Baiocco, quindicesimo e ripresosi completamente dal brutto volo della mattinata, regalando alla Ducati 1199 Panigale del Rapido Sport Racing uno dei migliori risultati di sempre nelle qualifiche ufficiali tanto da avvicinare due attesi protagonisti come Jakub Smrz (14° su Padgett’s Honda) e Tommy Bridewell, soltanto 13° con Bathams Honda dopo aver ben figurato nelle libere. Domani alle 12:45 e 15:45 locali, rispettivamente le 13:45 e 16:45 italiane, le due gare in programma da disputarsi sulla distanza di 30 (interminabili) giri. MCE Insurance British Superbike Championship 2013 Brands Hatch Indy, Classifica Qualifiche (Q3) 01- Shane Byrne – Rapid Solicitors Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – 45.655 02- Alex Lowes – Samsung Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.142 03- James Ellison – Milwaukee Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.315 04- Jon Kirkham – Buildbase BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 0.410 05- Keith Farmer – Rapid Solicitors Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 0.437 06- Joshua Brookes – Tyco Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.482 07- Ryuichi Kiyonari – Samsung Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.506 08- PJ Jacobsen – Tyco Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.678 09- James Westmoreland – Buildbase BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 1.049 10- Dan Linfoot – Lloys British GBmoto Racing – Honda CBR 1000RR – + 1.060 La Griglia di Partenza 01- Shane Byrne – Rapid Solicitors Kawasaki – Kawasaki ZX-10R 02- Alex Lowes – Samsung Honda – Honda CBR 1000RR 03- James Ellison – Milwaukee Yamaha – Yamaha YZF R1 04- Jon Kirkham – Buildbase BMW Motorrad – BMW S1000RR 05- Keith Farmer – Rapid Solicitors Kawasaki – Kawasaki ZX-10R 06- Joshua Brookes – Tyco Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 07- Ryuichi Kiyonari – Samsung Honda – Honda CBR 1000RR 08- PJ Jacobsen – Tyco Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 09- James Westmoreland – Buildbase BMW Motorrad – BMW S1000RR 10- Dan Linfoot – Lloys British GBmoto Racing – Honda CBR 1000RR 11- Chris Walker – Quattro Plant Kawasaki – Kawasaki ZX-10R 12- Karl Harris – PR Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10R 13- Tommy Bridewell – Bathams Honda – Honda CBR 1000RR 14- Jakub Smrz – Padgett’s Honda – Honda CBR 1000RR 15- Matteo Baiocco – Rapido Sport Racing – Ducati 1199 Panigale R 16- Josh Waters – Milwaukee Yamaha – Yamaha YZF R1 17- Michael Rutter – Bathams Honda – Honda CBR 1000RR 18- Peter Hickman – Lloyds British GBmoto Racing – Honda CBR 1000RR 19- Martin Jessopp – Riders Motorcycles – BMW S1000RR 20- Robbin Harms – Doodson Motorsport – Honda CBR 1000RR 21- Howie Mainwaring – MH Kawasaki – Kawasaki ZX-10R 22- Luke Quigley – MH Kawasaki – Kawasaki ZX-10R 23- Danny Buchan – Quattro Plant Kawasaki – Kawasaki ZX-10R 24- Aaron Zanotti – Aaron Zanotti Racing – Suzuki GSX-R 1000 25- Jenny Tinmouth – Two Wheel Racing – Suzuki GSX-R 1000 26- Lee Costello – Halsall Racing – Kawasaki ZX-10R

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy