BSB Brands Hatch Qualifiche: Byrne per 0″001 su Brookes!

BSB Brands Hatch Qualifiche: Byrne per 0″001 su Brookes!

1 solo millesimo nella lotta alla pole a Brands Hatch

Commenta per primo!

Per un millesimo Joshua Brookes perse… la pole position. Questo l’incredibile verdetto di un turno di qualifiche ufficiali ad eliminazione “Roll for Pole” del British Superbike a Brands Hatch GP che ha visto il Campione in carica e recordman della serie Shane Byrne riuscire a spuntarla per l’inezia di 1 misero millesimo di secondo rispetto all’australiano del team Milwaukee Yamaha. A confronto diretto per tutto l’arco delle prove, nel decisivo “Q3” delle qualifiche ufficiali i due non si sono risparmiati fino al clamoroso epilogo: in 1’25″331 “Shakey“, ai comandi della Kawasaki Ninja ZX-10R #67 del Paul Bird Motorsport che lo accompagna sin dalla stagione 2012, è riuscito a beffare per 0″001 Joshua Brookes, suo malgrado costretto ad accontentarsi della seconda casella in griglia per Gara 1. Un confronto a dir poco avvincente che dovrebbe entusiasmare le due manche in programma domani, a maggior ragione con l’eventualità (seppur remota) che uno dei due per Gara 2 decidesse di scommettere con l’opzione “King of Brands“, premio di 50.000 sterline messo in palio dagli organizzatori, destinato ad uno dei tre piloti della top-3 in griglia di Gara 2 nel caso dovesse rinunciare alla prima fila dello schieramento per partire ultimo e, ove possibile, aggiudicarsi la vittoria come già accaduto nel 2000 a Neil Hodgson. Un’opportunità remota e persino… impossibile in termini contrattuali per qualcuno, ma pur sempre una tematica d’interesse-extra in un weekend che ha riproposto in gran forma Michael Laverty. Reduce dall’esperienza in MotoGP al Sachsenring con la Aprilia RS-GP ufficiale in sostituzione di Marco Melandri, l’ex Campione britannico Supersport dopo il best lap della FP2 si è assicurato la prima fila con la BMW S1000RR #7 del TAS Racing, decisamente meglio rispetto al compagno di squadra Tommy Bridewell, clamorosamente escluso dalla “tagliola” del “Q2” ritrovandosi pertanto undicesimo in griglia. Davanti a TB46 prenderanno così il via dalla seconda fila un convincente Richard Cooper (in evidenza per tutto il weekend con la Kawasaki del TAG Racing), Stuart Easton risalito giusto in tempo per le Qualifiche più James Ellison, mentre dopo prove sofferte Broc Parkes e Ryuichi Kiyonari si sono assicurati rispettivamente la settima e ottava casella. In particolare “King Kiyo“, prossimamente impegnato alla 8 ore di Suzuka con la Suzuki del Team Kagayama (ma ci saranno anche Bridewell con Penz13 BMW e Josh Waters con Yoshimura Suzuki), ha rimediato ad una falsa-partenza con, a tratti, seriamente a rischio il passaggio alla “Q2”. Il tri-Campione BSB ha così preceduto una delle note positive del weekend rappresentata da John Hopkins, nono assoluto al rientro ed in sostituzione dell’infortunato Jakub Smrz con Moto Rapido, autore del miglior crono di sempre per una Ducati Panigale R a Brands Hatch. Per “Hopper” senza dubbio una performance di buon auspicio in vista delle due gare in programma domani alle 13:30 e 16:30 locali, le 14:30 e 17:30 italiane. MCE Insurance British Superbike Championship Brands Hatch GP, Classifica Qualifiche (Q3) 01- Shane Byrne – PBM Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – 1’25.331 02- Joshua Brookes – Milwaukee Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.001 03- Michael Laverty – Tyco BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 0.385 04- Richard Cooper – Anvil Hire TAG Racing – Kawasaki ZX-10R – + 0.538 05- Stuart Easton – PBM Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 0.617 06- James Ellison – JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 0.651 07- Broc Parkes – Milwaukee Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.807 08- Ryuichi Kiyonari – Buildbase BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 0.817 09- John Hopkins – Lloyds British Moto Rapido – Ducati Panigale R – + 0.848 10- Luke Mossey – Quattro Plant Tec-care Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 0.903 La Griglia di Partenza di Gara 1 01- Shane Byrne – PBM Kawasaki – Kawasaki ZX-10R 02- Joshua Brookes – Milwaukee Yamaha – Yamaha YZF R1 03- Michael Laverty – Tyco BMW Motorrad – BMW S1000RR 04- Richard Cooper – Anvil Hire TAG Racing – Kawasaki ZX-10R 05- Stuart Easton – PBM Kawasaki – Kawasaki ZX-10R 06- James Ellison – JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10R 07- Broc Parkes – Milwaukee Yamaha – Yamaha YZF R1 08- Ryuichi Kiyonari – Buildbase BMW Motorrad – BMW S1000RR 09- John Hopkins – Lloyds British Moto Rapido – Ducati Panigale R 10- Luke Mossey – Quattro Plant Tec-care Kawasaki – Kawasaki ZX-10R 11- Tommy Bridewell – Tyco BMW Motorrad – BMW S1000RR 12- Jason O’Halloran – Honda Racing – Honda CBR 1000RR SP 13- Christian Iddon – Bennetts Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 14- James Westmoreland – JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10R 15- Peter Hickman – RAF Reserves BMW – BMW S1000RR 16- Lee Jackson – Buildbase BMW Motorrad – BMW S1000RR 17- Chris Walker – Be Wiser Kawasaki – Kawasaki ZX-10R 18- Jack Kennedy – Team WD40 – Kawasaki ZX-10R 19- Danny Buchan – Be Wiser Kawasaki – Kawasaki ZX-10R 20- Howie Mainwaring – Quattro Plant Bournemouth Kawasaki – Kawasaki ZX-10R 21- Martin Jessopp – Riders Motorcycles BMW – BMW S1000RR 22- Michael Rutter – Gearlink Kawasaki – Kawasaki ZX-10R 23- Dan Linfoot – Honda Racing – Honda CBR 1000RR SP 24- Billy McConnell – Smiths Racing – BMW S1000RR 25- Josh Waters – Bennetts Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 26- Filip Backlund – Anvil Hire TAG Racing – Kawasaki ZX-10R 27- Taylor Mackenzie – Team WD40 – Kawasaki ZX-10R 28- Joe Burns – Joe Burns Racing – Kawasaki ZX-10R 29- Jed Metcher – PR Racing – Kawasaki ZX-10R 30- Lee Costello – Morello Racing – Kawasaki ZX-10R 31- Shaun Winfield – Anvil Hire TAG Racing – Kawasaki ZX-10R 32- Aaron Zanotti – A-Plant Yamaha – Yamaha YZF R1 33- James Rose – Moto Breakers Racing – Kawasaki ZX-10R 34- Jenny Tinmouth – Honda Racing – Honda CBR 1000RR 35- Rhalf Lo Turco – SBKcity Racing – Kawasaki ZX-10R

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy