BSB Brands Hatch Prove 1: Tommy Hill si riporta in testa

BSB Brands Hatch Prove 1: Tommy Hill si riporta in testa

Shane Byrne e Grame Gowland ad un battito di ciglia

di Redazione Corsedimoto

Archiviata la sessione di “test” sul tracciato Indy, i 33 piloti del British Superbike iscritti al settimo appuntamento della stagione 2012 hanno affrontato il primo effettivo turno di prove libere sul circuito “Grand Prix” di Brands Hatch con una classifica “corta” (ben 13 piloti in poco meno di 1″) ed il solito Tommy Hill al comando. Balzato in cima al monitor dei tempi nei minuti conclusivi delle prove, il campione in carica prossimamente impegnato alla 8 ore di Suzuka ha fermato i cronometri sull’1’26″767, soltanto 31 millesimi di vantaggio rispetto allo “specialista” di Brands Hatch Shane Byrne (8 vittorie all’attivo su questo tracciato comprensive della doppietta da wild card nel mondiale 2003 su Monstermob Ducati), 89 su Graeme Gowland con il Team WFR in evidenza tanto da collocare Alex Lowes e James Westmoreland nella top-10 rispettivamente in 5° e 9° posizione.

Nel “gruppone” di testa non manca Alastair Seeley, altro pilota dai trascorsi favorevoli a Brands Hatch GP (vittoria sotto il diluvio nel 2010, trionfo in campionato lo scorso mese di ottobre nel British Supersport), quarto a scapito del proprio compagno di squadra in TAS Suzuki Joshua Brookes (6°) e Noriyuki Haga, settimo su di un tracciato che lo ha visto tra i grandi protagonisti nei recenti trascorsi nel mondiale di categoria.

Per quanto concerne i nostri colori, Tommy Bridewell (in piena corsa per lo Showdown: quinto assoluto in classifica) porta la BMW S1000RR del Supersonic Racing Team in quindicesima piazza, poco staccato Luca Scassa, unico italiano al via questo week-end, 17esimo con la seconda Padgett’s Honda con uno svantaggio contenuto in 1″2.

Non si sono registrate cadute nel corso della sessione, una buona notizia in vista del secondo turno di prove libere ad anticipare le qualifiche ufficiali ad eliminazione “Roll for Pole” in programma a partire dalle 15:20 locali.

MCE Insurance British Superbike Championship 2012
Brands Hatch GP, Classifica Prove Libere 1

01- Tommy Hill – Swan Yamaha – Yamaha YZF R1 – 1’26.767
02- Shane Byrne – Rapid Solicitors Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 0.031
03- Graeme Gowland – Team WFR – Honda CBR 1000RR – + 0.089
04- Alastair Seeley – Tyco Suzuki by TAS – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.171
05- Alex Lowes – Team WFR – Honda CBR 1000RR – + 0.312
06- Joshua Brookes – Tyco Suzuki by TAS – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.388
07- Noriyuki Haga – Swan Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.464
08- Chris Walker – Pr1mo Bournemouth Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 0.524
09- James Westmoreland – Team WFR – Honda CBR 1000RR – + 0.568
10- Michael Laverty – Samsung Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.686
11- Ian Lowry – Padgett’s Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.822
12- Michael Rutter – MSS Bathams Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 0.837
13- Karl Harris – Quattro Plant Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 0.944
14- Barry Burrell – Buildbase BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 1.013
15- Tommy Bridewell – Supersonic Racing Team – BMW S1000RR – + 1.022
16- Peter Hickman – Buildbase BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 1.052
17- Luca Scassa – Padgett’s Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.120
18- Tristan Palmer – GBmoto Racing – Honda CBR 1000RR – + 1.275
19- Jon Kirkham – Samsung Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.430
20- Stuart Easton – Rapid Solicitors Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 1.641
21- Mark Aitchison – Splitlath Redmond – Aprilia RSV4 – + 1.867
22- Danny Buchan – MSS Bathams Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 1.904
23- Patric Muff – Supersonic Racing Team – BMW S1000RR – + 1.992
24- Aaron Zanotti – A-Plant Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 2.198
25- Scott Smart – Moto Rapido Racing – Ducati 1199 Panigale – + 2.425
26- Luke Quigley – GBmoto Racing – Honda CBR 1000RR – + 2.455
27- Freddy Foray – Quattro Plant Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 3.07
28- James Hillier – Pr1mo Bournemouth Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 3.155
29- John Laverty – Splitlath Redmond – Aprilia RSV4 – + 3.320
30- David Anthony – Doodson Motorsport – Honda CBR 1000RR – + 3.646
31- Tom Tunstall – Doodson Motorsport – Honda CBR 1000RR – + 3.781
32- Jenny Tinmouth – Hardinge Sorrymate.com Honda – Honda CBR 1000RR – + 4.205
33- Abdulaziz Binladin – Moto Rapido Racing – Ducati 1199 Panigale – + 6.175

Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy