BSB Assen Prove 2: Alex Lowes 1°, a terra Tommy Hill

BSB Assen Prove 2: Alex Lowes 1°, a terra Tommy Hill

I primi tre in mezzo secondo, ottavo Luca Scassa

Commenta per primo!

Con basse temperature si è disputato il secondo turno di prove libere del primo, storico appuntamento del British Superbike al TT Circuit Van Drenthe di Assen, con diversi responsi interessanti per questa prova inaugurale dello “Showdown”. Alex Lowes, l’ultimo dei sei piloti ad ottenere il lasciapassare per i play-off che eleggeranno il campione 2012, si è portato al comando della graduatoria dei tempi in 1’37″893, con la propria Honda CBR 1000RR Fireblade 2012 del Team WFR quasi tre decimi meglio di Joshua Brookes (dominatore a Donington Park, riconfermato in TAS Suzuki per il 2013), mezzo secondo rispetto a Shane Byrne il più veloce nella mattinata al rientro dopo lo stop forzato per l’infortunio alla spalla sinistra tra Cadwell e Donington Park.

Manca qualcuno? Sì e risponde al nome del Campione in carica e capo-classifica di campionato Tommy Hill, soltanto nono a seguito di una scivolata senza conseguenze all’altezza della veloce variante “Ruskenhoek”, punto che ha tradito anche Ian Lowry (Padgett’s Honda). Costretto ad inseguire dunque il portacolori Swan Yamaha, preceduto in classifica da una serie di conferme e/o sorprese: se Michael Laverty, vantando due giorni di test con la propria Samsung Honda su questo tracciato nelle scorse settimane, è 4°, in quinta posizione davanti alle BMW di Barry Burrell (ottimo 6° con la S1000RR di Hawk/Buildbase) e Patrick Muff (8°, Supersonic Racing Team) figura Jakub Smrz, quinto all’esordio con la Aprilia RSV4 del team Splitlath Redmond.

Terzo ad Assen nel mondiale Superbike 2009, il pilota ceco si trova a meraviglia con la 4 cilindri di Noale in configurazione BSB EVO, seguito a breve distanza anche dal nostro Luca Scassa che chiude ottavo dopo aver spiccato un più che positivo quarto crono nella mattinata su Padgett’s Honda.

Ai margini della top-10 si ritrova invece Chris Walker, ad Assen vincitore nel WSBK 2006 (l’ultima vittoria Kawasaki pre-Tom Sykes), con Tommy Bridewell dodicesimo su BMW Supersonic a completare il novero dei sei qualificati per lo “Showdown”. Soltanto ventesimo invece Noriyuki Haga, ma con una spiegazione: verso metà turno è stato costretto alla resa per un problema tecnico alla propria R1 al culmine di un venerdì pomeriggio ad Assen da dimenticare per tutto il team Swan Yamaha…

MCE Insurance British Superbike Championship 2012
TT Circuit Van Drenthe Assen, Classifica Prove Libere 2

01- Alex Lowes – Team WFR – Honda CBR 1000RR – 1’37.893
02- Joshua Brookes – Tyco Suzuki by TAS – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.282
03- Shane Byrne – Rapid Solicitors Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 0.572
04- Michael Laverty – Samsung Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.868
05- Jakub Smrz – Splitlath Redmond – Aprilia RSV4 – + 0.950
06- Barry Burrell – Buildbase BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 1.071
07- Patric Muff – Supersonic Racing Team – BMW S1000RR – + 1.182
08- Luca Scassa – Padgett’s Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.204
09- Tommy Hill – Swan Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.261
10- Chris Walker – Pr1mo Bournemouth Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 1.370
11- Jon Kirkham – Samsung Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.400
12- Tommy Bridewell – Supersonic Racing Team – BMW S1000RR – + 1.523
13- Ian Lowry – Padgett’s Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.597
14- James Westmoreland – Team WFR – Honda CBR 1000RR – + 1.779
15- Stuart Easton – Rapid Solicitors Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 1.859
16- Troy Herfoss – Splitlath Redmond – Aprilia RSV4 – + 2.243
17- Peter Hickman – Buildbase BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 2.380
18- Alastair Seeley – Tyco Suzuki by TAS – Suzuki GSX-R 1000 – + 2.423
19- Robbin Harms – Doodson Motorsport – Honda CBR 1000RR – + 2.429
20- Noriyuki Haga – Swan Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 2.462
21- Tristan Palmer – GBmoto Racing – Honda CBR 1000RR – + 2.571
22- Michael Rutter – MSS Bathams Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 3.196
23- Luke Quigley – GBmoto Racing – Honda CBR 1000RR – + 3.392
24- Karl Harris – Quattro Plant Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 3.438
25- Danny Buchan – MSS Bathams Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 3.883
26- Scott Smart – Moto Rapido Racing – Ducati 1199 Panigale – + 4.069
27- Tom Tunstall – Doodson Motorsport – Honda CBR 1000RR – + 4.794
28- Victor Cox – Pr1mo Bournemouth Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 5.188
29- Tom Grant – Quattro Plant Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 5.212
30- Aaron Zanotti – A-Plant Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 6.411
31- Jenny Tinmouth – Hardinge Sorrymate.com Honda – Honda CBR 1000RR – + 8.078
32- Abdulaziz Binladin – Moto Rapido Racing – Ducati 1199 Panigale – + 13.292

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy