BSB: ancora una vittoria per Ryuichi Kiyonari

BSB: ancora una vittoria per Ryuichi Kiyonari

La 42° in carriera nel BSB su 125 gare disputate

Ben 42 vittorie in 125 gara disputate nel British Superbike. Questo l’incredibile ruolino di marcia, comprensivo di tre titoli nella categoria (2006, 2007 e 2010) di Ryuichi Kiyonari, sul gradino più alto del podio nella prima manche a Oulton Park per una gara delle sue, rimontando dopo qualifiche difficile, cogliendo il primo successo stagionale. In Gara 2 “King Kiyo” non è riuscito a replicare questa performance concludendo soltanto in quarta posizione, beffato al fotofinish dal suo compagno di squadra in HM Plant Honda Shane Byrne, ritrovandosi adesso a -12 dalla leadership di campionato detenuta dallo stesso pilota britannico. Niente di particolarmente problematico per Kiyonari che, nel 2010, riuscì a rimontare più di 50 punti di svantaggio in classifica prima dello Showdown… Sono felice per il risultato della prima manche, non tanto per la seconda“, spiega Ryuichi Kiyonari. “Siamo riusciti a migliorare il rendimento della moto dopo le analisi delle qualifiche ufficiali, la squadra ha lavorato anche di notte e sono grato a loro. Rispetto alle prove il feeling con la moto era migliorato, abbiamo fatto un grande passo in avanti tanto che sono rimasto sorpreso nel vedere che gli altri piloti tenevano lo stesso ritmo. Purtroppo in Gara 2 non potevamo ripetere questa prestazione, abbiamo avuto un piccolo problema che non ci ha consentito di replicare questo risultato. Siamo comunque stati in grado di ottenere dei punti importanti per la classifica di campionato e, soprattutto, tornare alla vittoria“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy