BSB: Alex Lowes commenta il ritorno al Team WFR

BSB: Alex Lowes commenta il ritorno al Team WFR

Torna dopo il clamoroso divorzio pre Thruxton

Commenta per primo!

Nel motociclismo tutto è possibile, anche riallacciare i rapporti con una squadra dopo un discusso divorzio a stagione in corso. Questo è capitato tra Alex Lowes ed il Team WFR, binomio protagonista dei primi tre round del BSB 2011 (cinque vittorie su sei gare nella classe “Evo”) non prima di concludere anticipatamente il rapporto di collaborazione per un’assurda proposta contrattuale dalla durata decennale.

Lowes, passato successivamente ai team MSS Colchester Kawasaki (pole all’esordio con la Ninja a Thruxton in sostituzione di Stuart Easton) e Motorpoint Yamaha senza scordarci della parentesi nel Mondiale Superbike con Castrol Honda a Brno e Silverstone, ha ricomposto la frattura con il Team WFR per dare l’assalto al titolo nel BSB 2012, quando ritornerà in sella ad una Honda CBR 1000RR.

Con il Team WFR Honda ho raggiunto forse i miei migliori risultati in carriera, pertanto sono felice di tornare a correre con loro“, spiega Alex Lowes. “Ci siamo lasciati in buoni rapporti nonostante sia stato un divorzio avvenuto da un giorno all’altro: sono consapevole del potenziale della squadra, alla stessa maniera tutti i componenti del team hanno fiducia in me.

Il Team WFR è una delle squadre più professionali e rispettate del paddock, aver lavorato insieme nel passato senza dubbio sarà un vantaggio. Nei primi round 2011 abbiamo raggiunto dei risultati inaspettati, riuscendo a conquistare diverse vittorie nella classe Evo e a lottare per le posizioni di vertice nell’assoluta.

Ho poi corso con altre squadre, per me è come se ho trascorso quattro stagioni in un solo anno, tornerà utile alla mia esperienza. Di sicuro con la Honda mi trovo molto bene e questa volta non ci sarà bisogno di volta in volta trovare l’opportunità migliore. L’obiettivo per il 2012 è qualificarci per lo Showdown, sono convinto possiamo riuscirci“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy