BSB: Alastair Seeley lascia il team Tyco Suzuki by TAS

BSB: Alastair Seeley lascia il team Tyco Suzuki by TAS

Dopo 5 anni Alastair Seeley cambia squadra

Commenta per primo!

Dopo un lustro di successi, Alastair Seeley ed il team TAS Racing (oggi “Tyco Suzuki”) si separano. Il forte pilota nordirlandese, con TAS Suzuki campione British Superstock 1000 (2009) e British Supersport (2011) con una vittoria all’attivo nel British Superbike (nel 2010 a Brands Hatch GP, 6° in campionato), ha scelto di comune accordo con Hector e Philip Neill di non continuare l’esperienza insieme nel 2013.

Con TAS Suzuki vincitore di otto gare alla North West 200 (tre quest’anno tra Superstock, Supersport e Superbike), “The Wizard” non trovandosi a meraviglia con la Suzuki GSX-R 1000 nel BSB ha scelto per il 2013 di tornare a correre nel British Supersport per puntare al secondo titolo di categoria. Con Tyco Suzuki by TAS impossibilitato ad affidargli una Suzuki GSX-R 600, inevitabilmente Seeley ha dovuto valutare altre offerte con il risultato di concludere questa esperienza con la compagine di riferimento Suzuki GB nel BSB e Road Racing.

Con tutta la squadra, Hector e Philip, Suzuki GB e gli sponsor ho vissuto delle stagioni fantastiche: abbiamo vinto insieme e sono crescito molto come pilota in questo periodo, ma per noi è arrivato il momento di prender strade diverse per il futuro“, spiega Alastair Seeley. “Sono grato a Suzuki e al team TAS, sono stati sempre chiari con me ed è stato bello concludere questo rapporto di collaborazione senza alcun problema. Non escludo in un futuro di tornare a lavorare con loro, ma per me è arrivato il momento di cambiare per il 2013

Alastair Seeley ha inoltre confermato l’intenzione per il 2013 di disputare la North West 200 con una sola casa costruttrice, la stessa con la quale affronterà il British Supersport.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy