BSB: addio Relentless, Tyco nuovo sponsor TAS Suzuki

BSB: addio Relentless, Tyco nuovo sponsor TAS Suzuki

Cambiamento epocale, Brookes riconfermato

Commenta per primo!

Per anni le Suzuki GSX-R 1000 del TAS Racing sono state le Superbike più apprezzate da un punto di vista prettamente estetico del BSB, grazie alla bellissima livrea Relentless che ha portato in trionfo volti noti come Joshua Brookes, Alastair Seeley, Michael Laverty, Ian Lowry e, nel Road Racing, Cameron Donald e Bruce Anstey. Nel 2012 il TAS Racing di Hector e Philip Neill ripartirà da zero: addio a Relentless, benvenuto al nuovo title sponsor Tyco Security Products, già partner dell’ex Quay Garage Racing sempre nel British Superbike. Il TAS Racing, che sarà da oggi riconosciuto come “Tyco Suzuki“, ha ufficializzato l’accordo in occasione del Motorcycle Live Show (NEC) di Birmingham: nuovo sponsor, inedita veste grafica, riconfermata la partnership per il secondo anno consecutivo con Suzuki GB (sarà la squadra ufficiale di Hamamatsu nel British Superbike). In più Tyco Suzuki ha trovato l’accordo con Joshua Brookes, nuovamente ai nastri di partenza del BSB con una Suzuki GSX-R 1000 dopo un 2011 che lo ha visto lottare per il titolo e conquistare due vittorie (Brands Hatch e la strepitosa affermazione di Gara 2 a Silverstone). Pensavo di trascorrere quattro mesi di vacanza in Australia, ma sono stato felice di tornare nel Regno Unito per firmare l’accordo con Suzuki by TAS e presentare la nuova livrea“, ha dichiarato il vice-campione BSB 2010, all’epoca con i colori HM Plant Honda. “Quest’anno abbiamo incontrato qualche problema nei primi round, ma una volta trovato il giusto ritmo abbiamo iniziato a raccogliere dei buoni risultati e giocarci il campionato. Questo resta il nostro obiettivo per il 2012 e siamo convinti che sia alla nostra portata: abbiamo tutto per vincere“. Tyco Security Products sarà sponsor Suzuki TAS anche nel Road Racing (Tourist Trophy, North West 200 e Ulster Grand Prix), mentre nel British Superbike oltre a Joshua Brookes sarà schierato un secondo pilota ancora da annunciare. Va detto che a Birmingham presso lo stand Suzuki era presente Alastair Seeley, dal 2009 legato al TAS Racing, campione britannico Supersport in carica e pluri-vincitore alla NW200: la conferma in squadra è vicina.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy