BSB: a Donington John Hopkins vola al comando della classifica

BSB: a Donington John Hopkins vola al comando della classifica

Prima doppietta in carriera nel British Superbike

Commenta per primo!

Uno come lui non corre mai sulla difensiva, nemmeno con una mano destra recentemente operata (seppur “soltanto” al dito mignolo) e al ritorno in pista dopo un round d’assenza. Lo ha pienamente dimostrato John Hopkins nel weekend di apertura dello Showdown 2011 del British Superbike a Donington Park, mettendo a segno una doppietta senza discussioni, abbastanza per passare da -11 a +3 in classifica di campionato ritrovandosi in testa.

Con la Suzuki GSX-R 1000 sapientemente preparata dal Crescent Racing, “Hopper” non soltanto ha dimostrato di aver recuperato dall’infortunio rimediato nella comparsata in MotoGP a Brno (buon 7° nelle prime prove libere davanti all’occasionale compagno di squadra in Rizla Suzuki, Alvaro Bautista), ma di vivere un vero e proprio stato di grazia.

Per me è una doppietta (la prima nel BSB, ndr) davvero speciale“, ammette John Hopkins. “E’ bello rientrare da un infortunio vincendo subito e, soprattutto, prendendo il comando della classifica di campionato. Per me è inoltre un motivo d’orgoglio vincere l’11 settembre: da americano mi sento di dedicare alle vittime dell’attento questa doppietta.

Le due gare sono state fantastiche, combattute, anche se ho dovuto ragionare un pò. In Gara 1 non ho forzato nei primi giri per amministrare le gomme per il finale, per fortuna Hill e Byrne mi hanno facilitato il compito e non ho dovuto rischiare per effettuare il sorpasso, ho pensato soltanto a resistere a Michael Laverty che era davvero veloce.

Nonostante le apparenze, Gara 2 è stata davvero molto difficile: ho sempre avuto un buon margine, ma verso metà gara non avevo più sensibilità alle dita della mano destra. Giro dopo giro Hill mi recuperava quattro decimi, ma per fortuna avevo abbastanza margine per conquistare una delle vittorie più sofferte della mia carriera“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy