BSB: Tommy Bridewell ritorna al team Halsall Racing

BSB: Tommy Bridewell ritorna al team Halsall Racing

Terzo ritorno per Tommy Bridewell al team di Martin Halsall: correrà nuovamente nel British Superbike con una Suzuki GSX-R 1000.

di Alessio Piana, @alessiopiana130

Il venticinquesimo pilota confermato al via del BSB risponde al nome di Tommy Bridewell. TB46, da diversi anni ormai presenza fissa del British Superbike, tornerà per la terza volta in carriera all’Halsall Racing Team, a sua volta di ritorno nella categoria. Con la compagine di Martin Halsall il pilota britannico ha già corso con Kawasaki e, nel 2016, sotto le insegne Bennetts Suzuki, conquistando piazzamenti a podio e perfino una prima fila a Brands Hatch.

Tommy Bridewell disporrà proprio di una Suzuki GSX-R 1000 con l’obiettivo di condurre i colori Movuno.com Halsall Racing in alto e riscattare un difficile 2017 vissuto con il Team WD-40 GR MotoSport Kawasaki.

Con Martin siamo rimasti sempre in ottimi rapporti, così quando abbiamo parlato di una possibile collaborazione per il 2018 ho detto che mi sarebbe piaciuto tornare in sella ad una Suzuki“, ha ammesso Bridewell, dai trascorsi con Supersonic BMW (qualificandosi per lo Showdown), Milwaukee Yamaha e Tyco BMW, conquistando anche un paio di vittorie. “Martin è riuscito a mettere insieme questo progetto e sarò seguito da meccanici italiani con i quali ho già lavorato in passato. Sono dell’idea che abbiamo tutto per puntare al podio sin da Donington Park: quest’anno possiamo essere dei seri contendenti per le posizioni di vertice del BSB“.

Parallelamente all’impegno con Bridewell nel BSB, Halsall Racing affiderà una Suzuki GSX-R 1000 nel Pirelli National Superstock 1000 Championship al giovane Tom Ward, in evidenza lo scorso anno nel British Supersport.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy