BSB: Tom Neave sostituirà Chrissy Rouse a Silverstone

BSB: Tom Neave sostituirà Chrissy Rouse a Silverstone

Dopo due gare con Honda, il giovane Tom Neave salirà in sella alla Suzuki GSX-R 1000 del team Halsall Racing per il round di Silverstone da sostituto dell’infortunato Chrissy Rouse.

di Alessio Piana, @alessiopiana130
Tom Neave

Con Dan Linfoot al rientro, per il giovane Tom Neave non c’era più spazio al team Honda Racing UK del BSB. Il 23enne di Lincon, il quale si è distinto positivamente soprattutto nelle due gare di Cadwell Park (12° e 15° conquistando in entrambe le circostanze la zona punti), tuttavia avrà un’altra occasione di confrontarsi nel BSB British Superbike a Silverstone.

Il team Movuno.com Halsall Racing, complice l’assenza per infortunio di Chrissy Rouse, ha infatti deciso di affidare l’unica Suzuki GSX-R 1000 proprio dall’ex protagonista della Superstock 600 britannica con trascorsi agonistici nel Flat Track. Neave, destinato in origine a correre nella Superstock 1000 con la Suzuki del proprio team Stevowaki Neave Twins Racing a conduzione famigliare, sostituirà così Rouse, costretto alla resa per la rovinosa caduta di Gara 1 a Cadwell Park con conseguente frattura della mano sinistra e polso destro.

Stavo preparando la mia moto per correre a Silverstone nella Superstock 1000 quando ho ricevuto la chiamata di Colin (Wright, da Knockhill Team Manager dell’Halsall Racing, ndr)“, rivela Tom Neave, fratello-gemello di Tim. “Sono davvero molto felice di avere un’altra occasione di correre nel British Superbike e di farlo con questa squadra. Non vedo l’ora di lavorare con Colin e con tutto il team. Naturalmente dovrò ripartire da zero: dopo due round con Honda correrò questa volta con Suzuki, ma se non altro conosco la GSX-R 1000, pertanto questo dovrebbe essere un punto a favore“.

Per Neave è anche una sorta di rivincita. “Ho iniziato il 2018 con un brutto infortunio alla spalla, adesso mi ritrovo con questa seconda chance di correre nel BSB. Dopo i punti conquistati a Cadwell Park l’obiettivo è di ripetermi, ma non sarà facile: inizieremo il lavoro venerdì e speriamo di raggiungere presto un buon livello di competitività“, ha concluso uno dei due Neave Twins.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy