BSB: Test a Calafat per Anvil Hire Yamaha

BSB: Test a Calafat per Anvil Hire Yamaha

Anvil Hire Yamaha ha preso parte ad un Test al Circuito di Calafat con le tre R1 affidate a James Rispoli, Billy McConnell e Shaun Winfield.

Aspettando i test ufficiali MSVR in programma a Silverstone il 29 marzo prossimo, al Circuito di Calafat in Spagna è tornato in azione il team Anvil Hire Yamaha. Lasciate le Kawasaki Ninja ZX-10R per correre con le Yamaha YZF-R1 ultimo grido (e con la livrea dedicata al 60esimo anniversario della casa di Iwata), la compagine di Gary Winfield ha proseguito la preparazione al British Superbike 2016 portando in pista i tre piloti individuati per questa stagione: l’ex stella del British Supersport Billy McConnell, il talentuoso americano (già Campione AMA SuperSport) James Rispoli e Shaun Winfield.

Nonostante condizioni climatiche non propriamente congeniali (forte vento per tutte e due le giornate di prove), il trio Anvil Hire Yamaha ha potuto provare per la prima volta le R1 in configurazione “Full Superbike” e le nuove sospensioni K-Tech.

Sebbene siamo stati ostacolati dal vento è stato un buon test“, ha ammesso Billy McConnell. “Nelle varie simulazioni di gara effettuate il feeling con la moto è stato ottimale, in particolare in curva. Abbiamo ancora del margine di miglioramento e degli sviluppi da provare da qui in avanti“.

Gli fa eco James Rispoli (nella foto) che dopo anni di Supersport correrà nel BSB. “Si è trattato del mio primo test con una Superbike a tutti gli effetti e non è andata male. Giro dopo giro ho sempre più trovato il limite della R1 e sappiamo dove orientarci da qui ai prossimi due test per presentarci nel miglior modo possibile al primo round“. Dello stesso avviso Shaun Winfield, “I tempi sono stati competitivi sebbene il poco tempo utile per provare la nuova moto. Continueremo su questa strada a Silverstone“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy