BSB Sylvain Guintoli prova la nuova GSX-R 1000 con livrea 2017

BSB Sylvain Guintoli prova la nuova GSX-R 1000 con livrea 2017

A Mallory Park nuova presa di contatto con la nuova Suzuki GSX-R 1000R per Sylvain Guintoli in vista del BSB 2017: prossimo test Cartagena.

di Alessio Piana, @alessiopiana130

Di questi tempi, dodici mesi or sono, Sylvain Guintoli era a Phillip Island per il primo round del Mondiale Superbike cercando, da professionista, a far funzionare il nuovo progetto Yamaha R1 nonostante molteplici difficoltà. Mentre gli ormai suoi ex-colleghi del WSBK sono in Australia, il Campione del Mondo Superbike 2014 sta proseguendo il lavoro di sviluppo della nuova Suzuki GSX-R 1000 in vista del BSB 2017.

A 36 giorni dal debutto in gara del prossimo 2 aprile a Donington Park, ‘Guinters‘ è nuovamente sceso in pista a Donington Park provando la GSX-R 1000 in prefigurazione MCE BSB (già equipaggiata con centralina elettronica unica MoTeC, ma con limitata preparazione del propulsore), in questa circostanza già vestita con i colori ufficiali Bennetts Suzuki.

Per il forte pilota transalpino si tratta della terza presa di contatto con la Gixxer dopo un primo test a Sepang (con la moto in configurazione 8 ore di Suzuka di Yoshimura) ed un ‘assaggio’ della moto del BSB sempre a Mallory Park, ma sotto la pioggia.

Il numero 50 di Sylvain Guintoli sul cupolino della Bennetts Suzuki GSX-R 1000R
Il numero 50 di Sylvain Guintoli sul cupolino della Bennetts Suzuki GSX-R 1000R

Per Guintoli il primo, probante test con la GSX-R 1000 di Bennetts Suzuki è in programma dall’1 marzo prossimo a Cartagena. Nel frattempo, insieme a Sylvain, sono scesi in pista a Mallory Park anche i compagni di squadra in Hawk Racing Richard Cooper (correrà con Bennetts Suzuki nella Superstock 1000 britannica) ed il diciannovenne Bradley Ray (nel BSB con Buildbase Suzuki) più Michael Dunlop, portacolori Bennetts Suzuki nelle corse su strada e wild card d’eccezione del 1° round 2017 del BSB a Donington Park. Presente anche James Westmoreland, di ritorno in Gearlink Kawasaki dopo l’esperienza del 2015 a Brands Hatch GP, il quale ha percorso qualche giro con la Ninja ZX-10R.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy