BSB Snetterton Gara 2: tris di Shane Byrne ed è il nuovo leader

BSB Snetterton Gara 2: tris di Shane Byrne ed è il nuovo leader

Terza vittoria stagionale di Shane Byrne che vola al comando della classifica di campionato del BSB, Linfoot e Laverty sul podio.

In una (spettacolare) seconda manche conclusasi anzitempo con l’esposizione della bandiera rossa, Shane Byrne mette a segno la terza vittoria stagionale e, complice il 4° posto ottenuto da Leon Haslam, balza al comando del British Superbike. Alla personale 71esima vittoria (in 307 presenze!) nel BSB, ‘Shakey‘ ha così rimediato all’errore commesso in Gara 1 (escursione fuori pista alla terza curva, rimonta dalle retrovie fino al terzo gradino del podio) e, sfruttando l’opaco weekend inaspettatamente vissuto da ‘Pocket Rocket‘, si ritrova così in testa alla graduatoria della Main Season ampliando il tesoretto di Podium Credits (22 a 17) totalizzati in proiezione Showdown. Scattato nuovamente dalla pole position in virtù del giro più veloce siglato in Gara 1 comprensivo del nuovo primato della pista, il quattro volte Campione del BSB ha saputo resistere agli assalti di Dan Linfoot, determinato come non mai a sfatare il tabù della prima vittoria in carriera nella serie dopo l’erroraccio all’ultima curva di Gara 1.

L’alfiere Honda ha seguito come un’ombra la Ducati Panigale R con nuovo terminale di scarico Termignoni di Byrne, il quale a sua volta è sempre parso in grado di gestire al meglio la situazione tenendo tutto sotto controllo. L’unica apprensione l’ha vvisuta proprio nel finale quando, in seguito alla rovinosa caduta di Jenny Tinmouth nel cambio di direzione della esse Brundle-Nelson, ha rischiato di volare in aria nell’olio lasciato dalla Fireblade della motociclista di casa Honda Racing UK, tratto incriminato che ha tradito Peter Hickman comportando la doverosa esposizione della bandiera rossa da parte della direzione gara. Con classifica al giro precedente Byrne mette così a segno la terza vittoria negli ultimi tre round (sempre in Gara 2) a precedere Dan Linfoot e Michael Laverty, tornato sul podio dopo un tormentato fine settimana. Giù dal podio per una manciata di millesimi Leon Haslam a precedere il vincitore della prima gara Jason O’Halloran, più staccati nell’ordine Christian Iddon, un convincente Glenn Irwin e Peter Hickman, da regolamento riammesso in ottava posizione.

Aspettando il sesto round in agenda dal 22 al 24 luglio prossimi sul velocissimo tracciato di Thruxton, niente da fare per Vittorio Iannuzzo, ritiratosi nel corso del sesto giro per un problema tecnico alla Kawasaki Ninja ZX-10R #31 preparata dal team Gearlink.

MCE Insurance British Superbike Championship 2016
Snetterton 300
Classifica Gara 2

01- Shane Byrne – Be Wiser Ducati – Ducati Panigale R – 12 giri
02- Dan Linfoot – Honda Racing – Honda CBR 1000RR SP – + 0.562
03- Michael Laverty – Tyco BMW – BMW S1000RR – + 3.943
04- Leon Haslam – JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 4.070
05- Jason O’Halloran – Honda Racing – Honda CBR 1000RR SP – + 4.505
06- Christian Iddon – Tyco BMW – BMW S1000RR – + 9.723
07- Glenn Irwin – Be Wiser Ducati – Ducati Panigale R – + 9.828
08- Peter Hickman – JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 10.241
09- Danny Buchan – Lloyds British Moto Rapido – Ducati Panigale R – + 11.829
10- Tommy Bridewell – Bennetts Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 12.266
11- Richard Cooper – Buildbase BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 12.884
12- Jake Dixon – Briggs Equipment BMW – BMW S1000RR – + 17.901
13- Luke Mossey – Quattro Plant Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 18.301
14- Billy McConnell – FS-3 Racing – Kawasaki ZX-10R – + 24.386
15- Lee Jackson – Buildbase BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 24.831
16- Stuart Easton – ePayMe Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 25.049
17- Jack Kennedy – Team WD-40 Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 28.292
18- Filip Backlund – Quattro Plant Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 30.557
19- James Rispoli – Anvil Hire TAG Racing – Yamaha YZF R1 – + 30.955
20- Ryuichi Kiyonari – Bennetts Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 36.110
21- Aaron Zanotti – Platform Hire Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 37.951
22- Martin Jessopp – Ridersmotorcycles.com BMW – BMW S1000RR – + 41.045
23- Josh Wainwright – Lloyd & Jones PR Racing – BMW S1000RR – + 54.293
24- Shaun Winfield – Anvil Hire TAG Racing – Yamaha YZF R1 – + 1’05.118

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy