BSB: Scott Redding debutta con la Ducati Panigale V4 R

BSB: Scott Redding debutta con la Ducati Panigale V4 R

Primo test di Scott Redding in vista del BSB 2019: a Jerez prova la Ducati Panigale V4 R, non ancora in configurazione del British Superbike.

di Alessio Piana, @alessiopiana130
Scott Redding

Venerdì 30 novembre 2018: a Jerez de la Frontera inizia ufficialmente la nuova avventura professionale di Scott Redding nel BSB British Superbike. Sul tracciato andaluso il nuovo portacolori del team Be Wiser PBM Ducati ha debuttato in sella alla Ducati Panigale V4 R in vista della prossima stagione dove, andando ad affiancare Josh Brookes, correrà nel più competitivo e spettacolare campionato nazionale Superbike del pianeta.

Per Redding, 26 anni il prossimo 4 gennaio, si tratterà della prima stagione con una moto derivata dalla serie dopo una lunga militanza nel Motomondiale tra MotoGP, Moto2 e 125cc, esperienza comprensiva di 4 vittorie e 18 podi complessivi.

A Jerez il vice-Campione del Mondo Moto2 2013 ha la possibilità di scoprire le caratteristiche della nuova Ducati Panigale V4 R, non ancora in configurazione BSB: di fatto si tratta della stessa configurazione WSBK provata da Chaz Davies ed Alvaro Bautista nei giorni scorsi, con annessa elettronica Magneti Marelli (e non la centralina unica MoTeC) e persino gli adesivi Aruba ben in vista.

Scott Redding correrà con il team Be Wiser Ducati di Paul Bird e sarà seguito da Giovanni Crupi, capo-tecnico artefice dei successi di Shane Byrne nel biennio 2016-2017 con la Ducati Panigale R bicilindrica.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy