BSB: prima giornata di Test MSVR a Snetterton

BSB: prima giornata di Test MSVR a Snetterton

I team del BSB British Superbike a Snetterton per due giorni di test ufficiali MSVR, davanti a tutti svetta Michael Laverty.

Conclusa la lunga pausa per consentire a diverse squadre e piloti di affrontare il Tourist Trophy dell’Isola di Man, il British Superbike torna d’attualità. In vista del ritorno in pista del 24-26 giugno prossimi a Knockhill, la stra-grande maggioranza dei team del più competitivo campionato nazionale Superbike del pianeta ha ripreso il regolare svolgimento delle attività con una due-giorni di test ufficiali organizzata dal promoter MSVR (acronimo di MotorSportVision Racing) a Snetterton. La prima giornata, disputatasi fortunatamente in condizioni meteorologiche ottimali, ha prodotto risultati interessanti nei tre turni in programma con Michael Laverty autore del miglior riferimento cronometrico in 1’48″102 nei conclusivi minuti della terza sessione.

Vincitore della ‘prima’ stagionale a Silverstone, M-Lav ha lavorato su diversi aspetti di messa a punto della BMW S1000RR #7 schierata dal team Tyco BMW by TAS, riuscendo a spuntarla per 3/10 rispetto al poleman di Brands Hatch Indy Luke Mossey, in 1’48″456 confermatosi ad alti livelli con la Kawasaki Ninja ZX-10R vestita con i colori Quattro Plant TECcare. A seguire, nella graduatoria combinata dei tempi del Day 1, figurano nell’ordine il recordman della North West 200 Alastair Seeley (in evidenza con la BMW S1000RR del Lee Hardy Racing con i colori della RAF, 1’48″525 ed il più veloce della seconda sessione), Jason O’Halloran (Honda, 1’48″670) più James Ellison, quinto in 1’48″686 nonchè primo dei piloti del GBmoto Racing.

Proprio in casa JG Speedfit Kawasaki si è registrata nel corso della terza sessione la caduta alla curva intitolata a Giacomo Agostini di Leon Haslam, reduce da Test ad Okayama in vista della 8 ore di Suzuka, suo malgrado pertanto ritrovatosi soltanto nono in graduatoria dopo le due vittorie nelle ultime quattro gare conseguite tra Oulton Park e Brands Hatch Indy. Nel corso della giornata sono finiti a terra senza conseguenze alla Murray’s anche gli alfieri di Buildbase BMW Richard Cooper e Lee Jackson, attardati in classifica lasciando la top-10 a Christian Iddon (Tyco BMW, 6°), Tommy Bridewell (Halsall Bennetts Suzuki, 7° ed il più veloce nel turno inaugurale di prove), Peter Hickman (recentemente impegnato al TT sempre con GBmoto Kawasaki) più John Hopkins, impegnato in diverse prove di sviluppo per conto del team ePayMe THM Yamaha di Tommy Hill.

John Hopkins sviluppa diverse novità per la R1 del THM Motorsport ePayMe Yamaha
John Hopkins sviluppa diverse novità per la R1 del THM Motorsport ePayMe Yamaha

Nel finale di giornata, in anticipo rispetto al programma originale (doveva salire in sella soltanto nel Day 2), è sceso in pista anche Shane Byrne per 17 giri in sella alla Ducati Panigale R del Paul Bird Motorsport condotta alla vittoria in Gara 2 a Brands Hatch Indy. Tra le novità si segnala l’esordio di Josh Hook con la Kawasaki del Team WD-40 GR MotoSport (senza esaltare sul piano cronometrico) mentre Jake Dixon, concluso il sodalizio con il team Tsingtao Racing MV Agusta nel British Supersport, ha provato per la prima volta la seconda BMW del Lee Hardy Racing. Proprio in sostituzione di Dixon la squadra di riferimento MV Agusta nel BSB ha affidato la F3 675 al Campione italiano in carica Massimo Roccoli, impegnato in questi test oltremanica riuscendo subito a staccare un promettente quinto crono per quanto concerne la graduatoria Supersport. Le prove a Snetterton proseguiranno nella giornata odierna.

MCE Insurance British Superbike Championship 2016
Test MSVR Snetterton 300
Classifica 1° Giorno

01- Michael Laverty – Tyco BMW – BMW S1000RR – 1’48.102
02- Luke Mossey – Quattro Plant Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 0.354
03- Alastair Seeley – Royal Air Force BMW – BMW S1000RR – + 0.423
04- Jason O’Halloran – Honda Racing – Honda CBR 1000RR SP – + 0.568
05- James Ellison – JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 0.584
06- Christian Iddon – Tyco BMW – BMW S1000RR – + 0.684
07- Tommy Bridewell – Bennetts Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.941
08- Peter Hickman – JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 1.084
09- Leon Haslam – JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 1.095
10- John Hopkins – ePayMe Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.186
11- Danny Buchan – Lloyds British Moto Rapido – Ducati Panigale R – + 1.278
12- Richard Cooper – Buildbase BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 1.452
13- Lee Jackson – Buildbase BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 1.456
14- Shane Byrne – Be Wiser Ducati – Ducati Panigale R – + 1.571
15- Glenn Irwin – Be Wiser Ducati – Ducati Panigale R – + 1.576
16- Dan Linfoot – Honda Racing – Honda CBR 1000RR SP – + 1.698
17- Stuart Easton – ePayMe Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.803
18- Jake Dixon – Royal Air Force BMW – BMW S1000RR – + 1.903
19- Billy McConnell – FS-3 Racing – Kawasaki ZX-10R – + 2.074
20- Filip Backlund – Quattro Plant Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 2.456
21- Aaron Zanotti – Platform Hire Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 2.470
22- Howie Mainwaring – Smiths Racing – BMW S1000RR – + 2.998
23- Josh Hook – Team WD-40 – Kawasaki ZX-10R – + 4.422
24- Jenny Tinmouth – Honda Racing – Honda CBR 1000RR SP – + 4.975

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy