BSB Oulton Park, Prove 2: Jake Dixon si conferma su pista bagnata

BSB Oulton Park, Prove 2: Jake Dixon si conferma su pista bagnata

La pioggia rovina i piani nelle seconde libere ad Oulton Park, davanti a tutti resta Jake Dixon.

di Alessio Piana, @alessiopiana130
Jake Dixon

Due bandiere rosse, tanta (tantissima) acqua in pista. Sotto la pioggia le seconde libere del BSB sul tracciato di Oulton Park hanno proposto nuovamente in Jake Dixon il grande protagonista. Poleman su questo tracciato lo scorso anno, il 22enne pilota Lee Hardy Racing Kawasaki in 1’48″099 si è assicurato il miglior tempo negli istanti conclusivi della sessione lasciando a oltre 1″3 Jason O’Halloran, su Honda il suo (si fa per dire…) più diretto inseguitore.

Dixon, secondo all’inizio dello Showdown con ben 45 punti di svantaggio rispetto a Leon Haslam (8° in questa sessione), ha fatto la differenza in una FP2 dove pochi “big” hanno rischiato. Tra i piloti qualificati per i play-off, Josh Brookes non va infatti oltre il settimo tempo, undicesimo Bradley Ray, a braccetto in sedicesima e diciassettesima posizione rispettivamente Peter Hickman e Glenn Irwin.

Da segnalare là davanti Richard Cooper, su Buildbase Suzuki terzo seguito da James Ellison, Michael Laverty e Tommy Bridewell, quest’ultimo per gran parte della sessione in cima al monitor dei tempi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy