BSB Oulton Park, Prove 2: Byrne torna leader, si rivede Brookes

BSB Oulton Park, Prove 2: Byrne torna leader, si rivede Brookes

Sorprese e conferme nelle FP2 del BSB ad Oulton Park: Shane Byrne precede un ritrovato Josh Brookes e Leon Haslam, quarto Jake Dixon davanti al figlio d’arte Taylor Mackenzie.

di Alessio Piana, @alessiopiana130
Shane Byrne leader ad Oulton Park

Tredici piloti racchiusi in 1″ netto, sorprese e conferme là davanti in un turno di prove libere del British Superbike ad Oulton Park inframezzato da due interruzioni con bandiera rossa, la seconda definitiva lasciando 5 minuti di prove supplementari per le FP3 in programma domattina. Tra una sosta e l’altra, in cima al monitor dei tempi non poteva che ripresentarsi Shane Byrne, in 1’34″868 il più veloce con la Ducati Panigale R #67 schierata dal Paul Bird Motorsport e, aspetto non secondario, già vicino al record sul giro in gara siglato nel 2015 da Josh Brookes in 1’34″483. Proprio l’australiano, resosi finora protagonista del personale peggior inizio di stagione dal 2011 a questa parte, figura come primo inseguitore di Shakey, per la prima volta effettivamente competitivo in questa sua esperienza con McAMS Yamaha.

Ritrovato il feeling nella giornata di Test pre-evento accogliendo favorevolmente il passaggio (obbligatorio per tutti) alle specifiche Pirelli 2018 (tanto la SC1 quanto la SC0), Brookes ha stampato il secondo tempo a 115 millesimi da Byrne, parso per costanza di rendimento il pilota da battere per il prosieguo del “May Day Bank Holiday” con le due gare in programma lunedì alle 14:30 e 17:30 italiane (diretta TV su AutomotoTV, Sky canale 148). In una riproposizione di tanti confronti celebri nella storia del BSB, a seguire Byrne e Brookes in graduatoria spicca Leon Haslam, quarto con la Ninja ZX-10RR di JG Speedfit Bournemouth Kawasaki davanti a Jake Dixon (Lee Hardy Racing Kawasaki) e Taylor Mackenzie, quinto e mai così in alto con la Ducati Panigale R di Moto Rapido rilevata dallo sfortunatissimo John Hopkins.

Si rivede nella top-10 anche il capo-classifica di campionato Bradley Ray, sesto dopo un inizio “così così” nelle FP1, mentre Peter Hickman è decimo con Jason O’Halloran, il più veloce nella mattinata, dodicesimo. Causa delle due bandiere rosse le cadute di Christian Iddon (finito al centro medico) e Mason Law (OK dopo il volo alle Brittens), il tutto mentre Ryuichi Kiyonari al suo rientro estemporaneo nel BSB da sostituto dell’infortunato Dan Linfoot non va oltre il ventitreesimo crono.

2018 Bennetts British Superbike Championship 2018
Oulton Park
Classifica Prove Libere 2

01- Shane Byrne – Be Wiser Ducati – Ducati Panigale R – 1’34.868
02- Josh Brookes – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.115
03- Leon Haslam – JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 0.226
04- Jake Dixon – RAF Regular & Reserves – Kawasaki ZX-10RR – + 0.410
05- Taylor Mackenzie – Moto Rapido Ducati – Ducati Panigale R – + 0.455
06- Bradley Ray – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.461
07- Glenn Irwin – Be Wiser Ducati – Ducati Panigale R – + 0.540
08- Luke Mossey – JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 0.659
09- Danny Buchan – FS-3 Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 0.737
10- Peter Hickman – Smiths Racing – BMW S1000RR – + 0.748
11- Richard Cooper – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.828
12- Jason O’Halloran – Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 0.934
13- Tarran Mackenzie – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.000
14- Tommy Bridewell – Movuno.com Halsall – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.083
15- Michael Laverty – Tyco BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 1.083
16- James Ellison – Anvil Hire TAG Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.199
17- Gino Rea – OMG Racing UK LTD – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.201
18- Martin Jessopp – RidersMotorcycles.com BMW – BMW S1000RR – + 1.452
19- Christian Iddon – Tyco BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 1.511
20- Mason Law – Team WD-40 – Kawasaki ZX-10RR – + 1.575
21- Jakub Smrz – Lloyd & Jones Bowker Motorrad – BMW S1000RR – + 1.595
22- Kyle Ryde – CF Motorsport Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 2.070
23- Ryuichi Kiyonari – Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 2.267
24- Dean Harrison – Silicone Engineering – Kawasaki ZX-10RR – + 2.518
25- Sylvain Barrier – Smiths Racing – BMW S1000RR – + 2.733
26- David Johnson – Gulf BMW – BMW S1000RR – + 3.579
27- Carl Phillips – Gearlink Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 3.906
28- Connor Cummins – Padgetts Racing – Honda CBR 1000RR – + 4.482
29- Shaun Winfield – Anvil Hire TAG Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 4.663

Gli orari delle dirette e differite TV su AutomotoTV

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy