BSB Knockhill Prove 2 Luke Mossey leader, Leon Haslam non correrà

BSB Knockhill Prove 2 Luke Mossey leader, Leon Haslam non correrà

Leon Haslam fuori gioco per il weekend, opportunità d’oro per il compagno di squadra Luke Mossey che stampa il miglior tempo nelle FP2 a Knockhill.

Clamoroso colpo di scena alla ripresa del BSB British Superbike. Tornati in azione in un weekend di gara 46 giorni dopo le due gare andate in scena ad Oulton Park il 1 maggio scorso, il quarto appuntamento stagionale in corso di svolgimento al Knockhill Racing Circuit perde subito uno dei grandi protagonisti nonché il capo-classifica di campionato: Leon Haslam. Caduto al quinto giro di pista nella prima sessione di prove libere all’uscita dalla Chicane in seguito ad un rovinoso highside, ‘Pocket Rocket‘ sarà costretto al forfait per il prosieguo del weekend complici le due vertebre incrinate, conseguenza del pauroso volo della mattinata. Giudicato “unfit” (non idoneo a salire in sella) dai responsabili medici dopo una capatina in Ospedale, il vice-Campione in carica è pertanto fuori gioco per le due gare in programma domenica, ma non sarà l’unica assenza di spessore del fine settimana: tra i sei piloti finiti a terra questa mattina nelle FP1, resta incerta la situazione del recente vincitore della North West 200 Superbike Glenn Irwin (sospetto infortunio a spalla e gomito) e di Christian Iddon, il quale ha annunciato che potrebbe esser sottoposto domattina ad un intervento chirurgico con il braccio sinistro dolorante.

Un inizio col botto (6 piloti a terra, 4 bandiere rosse) per il BSB sui saliscendi dell’impianto scozzese con l’assenza di Haslam che potrebbe rivoluzionare i valori in campo. Presentatosi con alte motivazioni in virtù del podio da wild card nel Mondiale Superbike a Donington Park, il vice-Campione in carica rischia di perdere la leadership di campionato della Main Season a vantaggio del giovane (24 anni) compagno di squadra Luke Mossey, il più veloce nelle seconde libere in 48″221 a precedere il “Re” della serie Shane Byrne (Be Wiser Ducati) di 397 millesimi.

Il velocissimo pilota di Cambridge, già mattatore del weekend di Brands Hatch Indy con una doppietta senza discussioni, ha fatto il vuoto in una FP2 a tratti inframezzata da qualche goccia di pioggia che ha portato ai vertici anche il Campione 2015 Joshua Brookes (Anvil Hire TAG Yamaha, nessuna vittoria in carriera a Knockhill), terzo con le nuove Honda Fireblade SP2 di Jason O’Halloran e Dan Linfoot a seguire. Nella top-10 spazio anche per Peter Hickman (5 podi su 5 gare al TT), James Ellison, John Hopkins, Jakub Smrz e Sylvain Guintoli, decimo con la nuova GSX-R 1000R di Hawk Bennetts Suzuki e reduce dalla triplice presenza in MotoGP con la Suzuki ufficiale in sostituzione dell’infortunato Alex Rins. Domani a Knockhill la terza sessione di prove libere con le qualifiche ufficiali a seguire, domenica le due gare (in TV su Eurosport alle 16:45 e 17:30).

MCE Insurance British Superbike Championship 2017
Knockhill Racing Circuit
Classifica Prove Libere 2

01- Luke Mossey – JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – 48.221
02- Shane Byrne – Be Wiser Ducati – Ducati Panigale R – + 0.397
03- Joshua Brookes – Anvil Hire TAG Racing – Yamaha YZF R1 – + 0.483
04- Jason O’Halloran – Honda Racing – Honda CBR 1000RR SP2 – + 0.513
05- Dan Linfoot – Honda Racing – Honda CBR 1000RR SP2 – + 0.568
06- Peter Hickman – Smiths Racing – BMW S1000RR – + 0.582
07- James Ellison – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.607
08- John Hopkins – Moto Rapido – Ducati Panigale R – + 0.639
09- Jakub Smrz – Lloyd & Jones PR Racing – BMW S1000RR – + 0.763
10- Sylvain Guintoli – Bennetts Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.914
11- Taylor Mackenzie – Bennetts Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.156
12- Bradley Ray – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.159
13- Billy McConnell – Quattro Plant FS-3 – Kawasaki ZX-10RR – + 1.167
14- Michael Laverty – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.255
15- Jake Dixon – RAF Regular & Reserve – Kawasaki ZX-10RR – + 1.261
16- Lee Jackson – Smiths Racing – BMW S1000RR – + 1.303
17- Tommy Bridewell – Team WD-40 – Kawasaki ZX-10RR – + 1.318
18- James Westmoreland – Gearlink Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 1.404
19- Shaun Winfield – Anvil Hire TAG Racing – Yamaha YZF R1 – + 2.388
20- Aaron Zanotti – Platform Hire Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 2.473

Foto JG Speedfit Bournemouth Kawasaki

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy