BSB Knockhill, Prove 2: i giovani Buchan e Dixon al top separati da 0″005

BSB Knockhill, Prove 2: i giovani Buchan e Dixon al top separati da 0″005

Miglior tempo del 25enne Danny Buchan nelle FP2 del BSB a Knockhill davanti a Jake Dixon (22 anni), a terra senza conseguenze Leon Haslam e Glenn Irwin.

di Alessio Piana, @alessiopiana130
Danny Buchan leader a Knockhill

Con il nuovo asfalto 14 piloti sotto il record della pista, 17 racchiusi in meno di 1″, due “giovani leoni” del motociclismo britannico là davanti separati tra loro da soli 5 millesimi di secondo. Questi i responsi di una seconda sessione di prove libere del BSB British Superbike a Knockhill che rendono ancor più avvincente il quinto appuntamento stagionale con il pronostico per le due gare in programma domenica (ore 14:30 e 17:30 italiane, Diretta TV esclusiva su AutomotoTV, Sky canale 228) decisamente impossibile. Il 25enne Danny Buchan, Campione nazionale Superstock 1000 in carica, in 47″473 ha fatto registrare il miglior riferimento cronometrico delle FP2 in sella alla Kawasaki Ninja ZX-10RR del FS-3 Racing a precedere l’amico Jake Dixon, secondo a 0″005 e con tanta voglia di bissare il trionfale weekend vissuto lo scorso anno.

Esattamente 47 anni in due, Danny & Jake hanno primeggiato le seconde libere sui saliscendi dello short track scozzese lasciando alle loro spalle Michael Laverty (Tyco BMW by TAS), Dan Linfoot (Honda) e Richard Cooper (Buildbase Suzuki), con quest’ordine a completare un’inedita top-5 dove mancano alcuni degli attesi protagonisti. Il primo della lista? Il capo-classifica di campionato Leon Haslam, leader delle FP1 ed incappato in una caduta (la prima del 2018 nel BSB) al Duffus Dip: nessuna conseguenza per “Pocket Rocket“, non altrettanto per la sua Kawasaki ZX-10RR tanto da concludere anzitempo le prove a 20 minuti dal termine ritrovandosi nono nella graduatoria dei tempi.

Haslam si vede così precedere da Bradley Ray, ottavo ed a tratti in piena top-3, ma anche dai fratelli Glenn ed Andrew Irwin su Be Wiser PBM Ducati: il primo sconta una scivolata all’Hairpin, il secondo conferma tutto il suo valore in questo suo secondo gettone di presenza da sostituto dell’insostituibile Shane Byrne. Se la top-10 premia anche Christian Iddon (10°), si ritrova 12° Joshua Brookes (a Knockhill in carriera a digiuno di successi), 15° invece Peter Hickman chiamato ad un’inversione di tendenza con Smiths Racing BMW. Domattina la terza nonché conclusiva sessione di prove libere, seguiranno nel pomeriggio le qualifiche ufficiali che determineranno lo schieramento di Gara 1.

2018 Bennetts British Superbike Championship 2018
Knockhill Racing Circuit
Classifica Prove Libere 2

01- Danny Buchan – FS-3 Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – 47.473
02- Jake Dixon – RAF Regular & Reserves – Kawasaki ZX-10RR – + 0.005
03- Michael Laverty – Tyco BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 0.157
04- Dan Linfoot – Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 0.228
05- Richard Cooper – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.281
06- Glenn Irwin – Be Wiser Ducati – Ducati Panigale R – + 0.350
07- Andrew Irwin – Be Wiser Ducati – Ducati Panigale R – + 0.365
08- Bradley Ray – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.373
09- Leon Haslam – JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 0.379
10- Christian Iddon – Tyco BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 0.477
11- Luke Mossey – JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 0.532
12- Josh Brookes – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.535
13- James Ellison – Anvil Hire TAG Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.641
14- Jason O’Halloran – Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 0.647
15- Peter Hickman – Smiths Racing – BMW S1000RR – + 0.940
16- Tarran Mackenzie – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.950
17- Gino Rea – OMG Racing UK LTD – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.968
18- Mason Law – Team WD-40 – Kawasaki ZX-10RR – + 1.089
19- Sylvain Barrier – Smiths Racing – BMW S1000RR – + 1.222
20- Taylor Mackenzie – Moto Rapido Ducati – Ducati Panigale R – + 1.392
21- Chrissy Rouse – Movuno.com Halsall – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.455
22- Shaun Winfield – Anvil Hire TAG Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.564
23- Fraser Rogers – Gearlink Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 1.680
24- Luke Hedger – Lloyd & Jones Bowker Motorrad – BMW S1000RR – + 1.862
25- Aaron Zanotti – Team 64 – Kawasaki ZX-10RR – + 3.031

Foto Knockhill Circuit @krcircuit

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy