BSB John Hopkins nel 2017 con il team Moto Rapido Ducati

BSB John Hopkins nel 2017 con il team Moto Rapido Ducati

John Hopkins sarà nuovamente al via del British Superbike: tornerà in sella alla Ducati Panigale R del team Moto Rapido dopo la parentesi di fine 2015.

Conclusa l’esperienza non propriamente fortunata con la R1 del team ePayMe Yamaha, per la stagione 2017 del British Superbike si prospetta per John Hopkins il ritorno in sella ad una Ducati. Il pilota californiano, vice-Campione BSB 2011 arrivando ad un soffio dalla conquista del titolo sfumato per soli 6 millesimi e 2 punti all’esposizione della bandiera a scacchi della conclusiva Gara 3 a Brands Hatch GP, ha trovato l’intesa con il team Moto Rapido Ducati per correre con una Panigale R per tutta la stagione 2017 del più competitivo campionato nazionale Superbike del pianeta.

Di fatto per “Hopper” si tratta di un ritorno con questa squadra dopo l’esperienza maturata, da sostituto dell’infortunato Jakub Smrz, nella seconda metà del 2015, all’epoca conquistando il primo podio per la Ducati Panigale R nella serie con il terzo posto di Brands Hatch.

Sono davvero entusiasta di tornare al team Moto Rapido ed in sella ad una Ducati“, ha ammesso John Hopkins. “Lo scorso anno mi sono divertito a correre con Yamaha, ma non ho mai trovato lo stesso feeling che avevo nel 2015 in sella alla Panigale. Si tratta di una moto che si addice particolarmente al mio stile di guida e, combinato al fatto che mi sono trovato benissimo con il team Moto Rapido, ho fortemente voluto tornare a correre con questo pacchetto.

Dal 2015 la moto ha fatto dei passi da gigante in merito allo sviluppo secondo le specifiche BSB, pertanto sono fiducioso di dar vita ad un gran 2017. Credo che la prossima stagione sarà una delle più competitive di sempre del British Superbike, pertanto sin dai primi test lavoreremo per cercare di stare là davanti il più possibile“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy