BSB: Jeremy McWilliams correrà a Snetterton nella STK1000!

BSB: Jeremy McWilliams correrà a Snetterton nella STK1000!

Il sempreverde Jeremy McWilliams torna in pista: correrà a Snetterton nel campionato britannico Superstock 1000 con una Aprilia RSV4 in sostituzione di Ben Wilson.

La serie che contrappone vecchie volpi (Michael Rutter e Ian Hutchinson) ai giovani leoni (Taylor Mackenzie, Joshua Elliott, Keith Farmer) del motociclismo britannico si avvale di una guest star d’eccezione per il prossimo round in agenda a Snetterton dall’8 al 10 luglio. In sostituzione dell’infortunato ex-protagonista del British Supersport Ben Wilson, il team EHA Racing ha deciso di affidare la sua Aprilia RSV4 RF al via del Pirelli National Superstock 1000 Championship al sempreverde Jeremy McWilliams. ‘Jezza‘, 52 anni compiuti, tornerà così nel palcoscenico del BSB dopo aver corso occasionalmente nella top class Superbike (2005 con Stobart Honda) per poi affermarsi nel trofeo Harley-Davidson XR1200.

Di fatto per il veterano nordirlandese, che ha già avuto modo di provare la Aprilia RSV4 RF nei giorni scorsi ad Oulton Park sotto la pioggia, non si tratterà di un ritorno alle competizioni, anzi: nelle ultime settimane ha corso alla North West 200 (3° tra le SuperTwins dopo i successi delle passate edizioni), nel KTM Duke 690 Challenge al TT Circuit Assen (2° domenica scorsa) conquistando inoltre la vittoria nella Gara 2 del World GP Legends al Sachsenring con una Ronax 500.

McWilliams riabbraccerà così Aprilia, casa per la quale ha militato in 500cc/MotoGP (2000 con la bicilindrica 500cc condotta sul podio al Mugello e Donington Park, 2004 con la RS-Cube in MotoGP) vincendo nel 2001 la sua unica gara nel Motomondiale, classe 250cc ad Assen.

Sono felice di poter tornare a correre in un round nel BSB“, ha ammesso Jeremy McWilliams. “E’ trascorso tanto tempo dalla mia esperienza nel monomarca Harley-Davidson del 2010. Mi aspetto che non sarà affatto facile, ma daremo il massimo insieme a tutta la squadra“, ha concluso ‘Jezza’, a Silverstone nel 2014 wild card nel Mondiale Moto2 riuscendo a qualificarsi per poi concludere 29° (per quanto doppiato) in gara con l’originale TaylorMade.

Foto Twitter @parris_photo

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy